Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Virtus Entella, Breda: "Contro il Napoli soddisfatto dell'atteggiamento"

Virtus Entella, Breda: "Contro il Napoli soddisfatto dell'atteggiamento"TUTTO mercato WEB
© foto di Federico Gaetano
venerdì 29 luglio 2016, 17:332016
di Luca Bargellini

Dopo l'amichevole di ieri contro il Napoli Roberto Breda, tecnico della Virtus Entella, ha rilasciato alcune dichiarazioni attraverso la pagina ufficiale su Facebook: "E' la prima partita di un certo impegno, di notevole impegno, dato l'avversario però dove ci sono tantissime chiavi di lettura importanti. Abbiamo fatto un primo tempo equilibrato, soffrendo come é giusto che sia, però con tanto equilibrio e delle buone ripartenze. Nel secondo tempo abbiamo pagato il fatto di voler dare minutaggio a certi giocatori mentre gli altri cambiati sono entrati subito freschi. Va bene così mi è piaciuto l'atteggiamento di tutti quanti, in tutti i novanta minuti, sapendo che queste partite devono darci le prime letture su dove lavorare, dove migliorare, però sapendo anche che c'è una discreta fisionomia sulla quale dobbiamo metter gamba, idee, velocità e convinzione. Aldilà che ho detto che bisogna verticalizzare contro il Napoli che dal punto di vista del pressing offensivo forse lo fa nel miglior modo d'Italia. Ci sono delle situazioni che andavano un pochino forzate.

Ora dobbiamo continuare a lavorare e pensare che questo è il percorso da fare, dove ogni gara deve dare degli spunti sui quali riflettere e migliorare. Qua abbiamo trovato ottime strutture, ottimo clima, buona disponibilità da parte dei ragazzi. Adesso andiamo a Piacenza, una gara completamente diversa con un pò di stanchezza nelle gambe però con l'idea di crescere e trovare spunti. Questa é la fase dove c'é solo da concentrarsi sul lavoro e sulle cose che vanno fatte, poi sul resto, stanchezza o non stanchezza, va bene tutto perché é giusto sia così in questo momento. Non spetta a me parlare di mercato però il confronto é quotidiano e gli sviluppi che la società vuole portare avanti vengono discussi. C'è tempo ma aldilà di questo devo pensare a lavorare sul campo con il gruppo che in ogni caso ha qualità, poi chi di dovere fa le cose che bisognava fare sul mercato".