Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Atalanta, Gasperini: "Se non chiudiamo le partite ci sono più rischi"

Atalanta, Gasperini: "Se non chiudiamo le partite ci sono più rischi"TUTTO mercato WEB
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
lunedì 27 novembre 2017, 22:592017
di Daniele Vitiello

Gian Piero Gasperini, allenatore dell'Atalanta, ha parlato ai microfoni di Sky al termine del match vinto contro il Benevento: "Questa sera abbiamo trovato una squadra che chiudeva molto bene tutti gli spazi, era pericolosa sulle palle inattive e pungeva. Anche quando sono andati in svantaggio non hanno cambiato atteggiamento, la partita è stata combattuta fino alla fine. Abbiamo giocato con intelligenza, non scoprendoci eccessivamente. Come al solito non siamo molto concreti e questo ci ha fatto soffrire e attaccare a lungo, ma abbiamo giocato bene. Non molliamo mai, anche stasera siamo stati concentrati fino alla fine, ma senza chiudere la partita è più rischioso.

Sulla classifica: "Questi tre punti rimettono a posto la classifica, ora abbiamo due trasferte importanti e vedremo dove saremo. Questo è un campionato molto equilibrato, a parte le prime. C'è possibilità un po' per tutte".

Su Cristante: "La fiducia a volte fa fare cose straordinarie. Gli elogi sono sprecati, ma anche stasera ha fatto cose buonissime. Arriva con qualità e pericolosità in zona gol ed ha più varianti".