Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Battocchio a TMW: "Udinese? Sono grato a Guidolin. Entella, scelta sbagliata"

Battocchio a TMW: "Udinese? Sono grato a Guidolin. Entella, scelta sbagliata"TUTTO mercato WEB
© foto di Federico Gaetano
giovedì 27 aprile 2017, 11:082017
di Gaetano Mocciaro

Intervenuto ai microfoni di Tuttomercatoweb Cristian Battocchio ha parlato della sua esperienza italiana:

A Udine Francesco Guidolin, tecnico che ti ha fatto esordire in Serie A, ti chiamava "Professorino". Però non ti ha fatto giocare molto
"Ho sempre ringraziato Guidolin. Mi ha fatto esordire, parlava bene di me e io con lui mi sono trovato bene. È vero, non giocavo tantissimo, ma grazie a lui ho coronato il sogno di esordire in Serie A. E poi ho imparato moltissimo da lui, mi parlava, mi consigliava".

Da Udine a Watford: stessa proprietà, nazione differente
"Proprio perché non trovavo spazio a Udine mi avevano proposto di andare a Watford. Mi trovavo bene, al primo anno avevamo centrato i playoff. Ma una regola ha stravolto tutto: eravamo arrivati al punto dallo schierare 11 stranieri e questo in Inghilterra non era piaciuto affatto. Tanto da mettere una regola in cui dovevano esserci in lista almeno 6 inglesi. Questo ha portato a dover tagliare diversi stranieri, fra cui io".

Ed eccoti di nuovo in Italia, all'Entella
"A posteriori scegliere questa destinazione non è stato il massimo, anche se devo dire che giocavo con entrambi i tecnici (Prina e Aglietti, ndr)".