Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Carpi, Bittante: "Torino bella vetrina. Avellino? Sarà un inferno"

Carpi, Bittante: "Torino bella vetrina. Avellino? Sarà un inferno"TUTTO mercato WEB
© foto di Federico De Luca
martedì 28 novembre 2017, 19:082017
di Tommaso Maschio

L'esterno del Carpi Luca Bittante intervistato da Tv Qui ha parlato del proprio recupero dall'infortunio: “Sono quasi pronto, mi sto allenando con la squadra e spero di tornare presto a disposizione del mister. È stato un peccato dovermi fermare quasi subito, ma la squadra non ha risentito della mia assenza e a vedere le partite da fuori ho notato che questa squadra può fare tanto, siamo giovani e abbiamo bisogno di certezze ed entusiasmo. Il mister ha grande voglia di dimostrare di poter stare a questi livelli e la sta trasmettendo anche alla squadra. - continua Bittante come si legge sul sito del club emiliano – Torino? Sarà una bella vetrina per tutti, siamo arrivati a giocarcela vincendo delle partite sofferte e daremo il massimo contro i granata in un palcoscenico importante. Campionato? È giusto parlare di salvezza in un campionato così equilibrato come questo, poi vedremo quello che verrà.

Stiamo lavorando molto sulla gestione della partita e sabato credo sia stata una partita completa perché siamo andati in vantaggio ma non abbiamo mai smesso di creare gioco e anche nella ripresa abbiamo gestito bene il risultato. Ad Avellino ci sarà un ambiente caldo, i tifosi non fanno mai mancare l’appoggio alla squadra durante la partita poi magari contestano dopo, ma nei 90′ sarà un inferno. Sono molto legato a quella piazza, mi ha dato tanto a livello umano e lì è iniziata la mia carriera. Li ringrazierò per sempre”.