Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

E' il giorno dei derby capitali. Ma quello di Roma è il più povero

E' il giorno dei derby capitali. Ma quello di Roma è il più povero
© foto di Insidefoto/Image Sport
sabato 18 novembre 2017, 08:302017
di Simone Bernabei

Londra ore 13.30, Roma 18.00, Madrid 20.45. Non è la lista degli aerei in partenza, ma location e orario dei tre derby che si giocheranno in Europa nella giornata di oggi. Arsenal-Tottenham, Roma-Lazio e Atletico-Real Madrid, queste le partite che scandiranno la giornata degli appassionati di tutto il continente. Derby buoni per lo spettacolo, oltre che per classifica e campanilismo di sorta. Considerando i dati del portale specializzato playratings.net, infatti, complessivamente sui tre campi saranno impegnati calciatori per un valore complessivo di quasi 3 miliardi di euro. 2 miliardi e 934 milioni, per la precisione. Il 'primato' spetta, come da previsione, al derby di Madrid, col valore della rosa del Real stimato in 691,56 milioni e dell'Atletico in 549,76 (1 miliardo e 241 milioni il totale). Cifre vicine per il North London derby, in cui l'Arsenal vale 590,73 mentre il Tottenham 474 (1 miliardo e 64 milioni il totale). Numeri decisamente inferiori invece per il Derby della Capitale, quello fra Roma e Lazio, visto che i giallorossi vengono prezzati 395,36 mentre i biancocelesti 232,78, per un totale di 628 milioni e spiccioli. Ovvero poco meno che il solo Real Madrid. Numeri importanti che sottolineano, una volta di più, la differenza economica prima ancora che tecnica fra le varie squadre di Roma, Londra e Madrid, ovvero le capitali dei tre principali campionati europei.

Di seguito le formazioni tipo con i valori, non sempre attendibili al 100% ma comunque indicativi a livello generale, dei singoli giocatori:

Arsenal, 590,73 Cech (3,6); Coquelin (10,6), Koscielny (31,9), Monreal (17,1); Bellerin (67,8), Xhaka (15,1), Ramsey (15,6), Kolasinac (15,1); Ozil (35,4), Sanchez (109,4); Lacazette (118,7).
Tottenham, 474,00 Lloris (29,69); Dier (15,25), Alderweireld (26,70), Vertonghen (17,09); Aurier (12,47), Eriksen (41,4), Sissoko (11,4), Rose (7,8); Son (40,2), Dele Alli (67,7); Kane (103,1).

Roma, 395,36 Alisson (6,8); Bruno Peres (16,15), Fazio (7,3), Manolas (24,63), Kolarov (7,7); Nainggolan (35,48), Gonalons (15,63), Strootman (20,65); Florenzi (11,2), Dzeko (22,5), Perotti (26,8).
Lazio, 232,78 Strakosha (6,27); Bastos (3,4), De Vrij (18,9), Radu(6,4); Marusic(2,4), Parolo (8,4), Leiva (4,2), Milinkovic(40,5), Lulic (7,3); Luis Alberto (10,3); Immobile (30,2).

Atletico Madrid, 549,76 Oblak (45,16); Vrsaljko (15,02), Godin (33,65), Gimenez (27,88), Filipe Luis (34,79); Koke (45,23), Gabi (2,47), Saul (41,0); Correa (25,78), Griezmann (117,55), Carrasco (44,96).
Real Madrid, 691,56 Navas (8,11); Carvajal (21,70), Ramos (27,15), Varane (21,75), Marcelo (29,91); Kroos (38,55), Casemiro (21,64), Modric (9,2); Bale (112,20), Benzema (90,14), Ronaldo (132,95).