Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Fano, Carotti: “Crediamo alla salvezza, tifoseria importante per l'obiettivo”

Fano, Carotti: “Crediamo alla salvezza, tifoseria importante per l'obiettivo”TUTTO mercato WEB
© foto di Luca Muscolini/Uff. Stampa Maceratese
giovedì 30 marzo 2017, 14:492017
di Marco Frattino

Lorenzo Carotti, 32enne mediano del Fano, parla attraverso il sito ufficiale del suo club in merito all'ultima gara e non solo. “Io - ha detto - guardo il bicchiere mezzo pieno, pareggiare a Forlì non solo ha dato continuità alla striscia di risultati utili consecutiva, ma ci ha portato sia a raggiungere quota 30 in classifica sia a mantenere il vantaggio rispetto ai galletti negli scontri diretti. Le squadre vere le vedi portare via punti nonostante non si esprimano ai massi livelli e noi in terra romagnola ci siamo comportati da gruppo maturo e determinato che sapeva quello che voleva”.

Dalle parole di Carotti si legge un forte ottimismo sulla situazione dell’Alma che però domenica contro il Mantova è chiamata ad una prova caparbia: “Domenica dobbiamo vincere. Questo è fuori discussione perché abbiamo una grande possibilità per mettere in cascina punti fondamentali per la salvezza contro una diretta concorrente. All’andata grazie al gol di Masini ci imponemmo e anche al Mancini vogliamo ripetere quanto fatto anche se le due formazioni che scenderanno in campo saranno diverse rispetto al 2016. Va detto che le partite sono sempre meno insieme ai punti che possiamo ottenere. D’ora in avanti non sarà più possibile rimediare agli errori che uno potrebbe commettere. Quindi massima attenzione ad ogni scelta e a ogni partita che diventa cruciale per ottenere l’agognata salvezza a cui tutti noi crediamo”.

Quindi ci credete? “Certo. Non pensiamo a nulla se non al mantenimento della categoria. Rispetto al Mantova potremo contare sulla nostra magnifica tifoseria che ci inciterà e ci trasmetterà una grande passione per ottenere questo risultato”.