Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Fifa, Platini forse vittima di complotto

Fifa, Platini forse vittima di complotto
foto ANSA
© foto di ANSA
mercoledì 29 marzo 2017, 12:532017
di Tommaso Maschio
fonte ANSA
Quotidiano ripercorre mesi prima crollo: "Una talpa alla Fifa"

(ANSA) - PARIGI, 29 MAR - La caduta proprio quando "l'elezione alla presidenza Fifa sembrava cosa fatta": un anno dopo il crollo del mito di Michel Platini, il quotidiano francese Le Monde ricostruisce le vicende di quei mesi, rivisitando le ipotesi del "complotto" per far cadere l'ex numero 10 juventino e quelle dell'esistenza di "una talpa alla Fifa". Caduto insieme con Sepp Blatter per alcuni pagamenti di dubbia regolarità (2 mln di franchi svizzeri) Platini non ha potuto candidarsi e poi è stato allontanato da "tutte le attività in rapporto con il calcio fino all'ottobre 2019".

Se "la negligenza e gli errori del francese sono chiari", nota Le Monde, "i suoi amici non demordono: è stato bersaglio di un complotto politico, creato per sabotare la sua candidatura alla presidenza Fifa". Per il giornale Platini "non doveva diventare presidente perché responsabile del fatto che gli americani non avessero avuto il mondiale 2022", assegnato al Qatar col voto anche di Platini.