Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Gianluca di Marzio: "Il mercato non dorme mai...la raffica della notte"

Gianluca di Marzio: "Il mercato non dorme mai...la raffica della notte"TUTTO mercato WEB
giovedì 22 giugno 2017, 07:422017
di Redazione TMW
fonte Gianlucadimarzio.com

La Juventus continua la caccia all'esterno di difesa: oltre a Darmian, le altre due piste a cui lavorano i bianconeri portano a Danilo (incontro oggi con l'agente) e Fabinho. Unico 'ostacolo' è rappresentato dal loro status di extracomunitari, così come Douglas Costa. Infatti l'arrivo di uno, escluderebbe quello dell'altro giocatore. L'Inter oggi ha incontrato Corvino per Borja Valero: chiesto ufficialmente alla Fiorentina il giocatore, con lui è stato anche trovato l'accordo: triennale a 3 milioni a stagione. I nerazzurri offrono 4 milioni, i viola ne chiedono 7/8: a metà strada (sui 6 milioni) si potrebbe chiudere. Intanto domani l'Inter incontrerà un'altra la volta la Sampdoria per Skriniar (con l'inserimento di Caprari sempre come contropartita per i blucerchiati, anche se l'attaccante piace anche al Genoa). La Samp, dal canto suo, adesso cerca un sostituto proprio di Skriniar: tra le parti si è parlato oltre che di Nagatomo anche di Ansaldi, profilo che piace molto a Giampaolo. L'Inter, inoltre, ha anche chiesto informazioni all'Atalanta per Toloi, mentre sul fronte uscite: Banega è sempre più vicino ad un ritorno al Siviglia. Si tratterebbe di un'operazione da 9 milioni. Altra giornata ricca di incontri per il Milan (più uno rimandato): c'è stato un vertice per Luca Zanimacchia, esterno destro classe ’98 del Genoa e Nazionale Under19. Nell’incontro odierno insieme agli agenti Galli e Parente, il ds rossonero Mirabelli ha chiesto informazioni anche su altri giovani assistiti dai due procuratori: Pezzella del Palermo (vicino all’Udinese) e Adjapong (che però dovrebbe restare almeno un altro anno al Sassuolo). L'incontro con Corvino per Kalinic invece è saltato (il dirigente della Fiorentina non gradiva la troppa esposizione mediatica della trattativa): l'attaccante viola comunque resta sempre un obiettivo del Milan che intanto ha contattato anche l'agente. Questione Donnarumma: crescono le quotazioni sulla volontà del portiere di restare. In questo caso poi le parti dovranno sedersi attorno a un tavolo per trattare, ma Donnarumma continua a mandare segnali diretti e indiretti in questa direzione. Per quanto riguarda James Rodriguez, invece, il Milan ha parlato del giocatore con il suo agente (Mendes) ma non ha affrontato discorsi in merito ad eventuali dettagli economici di un'operazione come questa. Domani, l'incontro con l'Atalanta per Conti.

Tornando alla Fiorentina: Corvino, a Milano, ha incontrato Simonian, l’agente di Joaquin Ardaiz. Nuovo tentativo dunque per il giovane attaccante classe ’99 del Tanque Sisley, già seguito dai viola a gennaio. Capitolo Roma: manca solo l’ufficialità per Salah al Liverpool, ecco la cifra del trasferimento (in attesa del comunicato): 40 milioni più bonus. Restando in tema uscite: la Reggina vorrebbe Piscitella – attaccante classe ’93 – ma è una pista difficile visto che il giocatore ha anche diverse richieste della B. Per quanto riguarda il mercato in entrata, invece: Karsdorp è un affare in dirittura, per la difesa interessa Foyth dell'Estudiantes (argentino classe '88 per cui i giallorossi hanno già parlato con l'agente e formulato un'offerta da 6,5 milioni di euro al club), mentre per Seri il Nizza non scende dalla quotazione di 35 milioni. Napoli-Berenguer: domani potrà essere una giornata decisiva per capire se il Napoli procederà su questo fronte (tenendo conto che sul giocatore dell'Osasuna c'è anche l'Atletico Bilbao). Il Bologna ha ufficializzato l’arrivo di De Maio dall’Anderlecht, all'Atalanta interessa Palomino del Ludogoretz. Eros Pisano dell’Hellas Verona è vicino al Bristol City, club di Championship. Per quanto riguarda le entrate, invece, il Verona ha iniziato la trattativa per Gaston Guruceaga, classe ’95 del Penarol. Il club uruguaiano chiede 2,5 milioni per il suo cartellino (i gialloblù vorrebbero prenderlo in prestito con obbligo di riscatto). Il Chievo è sempre più vicino a Igor Coronado: la trattativa col Trapani infatti procede spedita. La Spal invece è su Federico Viviani che la scorsa stagione ha collezionato 18 presenze e 2 gol con la maglia del Bologna ed ora è un obiettivo per il centrocampo di Semplici, così come Hernani dello Zenit. Altro obiettivo per la neopromossa è Federico Mattiello: per il classe ’95, la Spal ha già parlato con la Juventus e si appresta ad incontrare i suoi agenti per trovare un accordo. Marco Firenze ha rinnovato con il Crotone fino al 2020: per lui ora futuro in B con la Pro Vercelli che insiste, e l’interesse anche di Perugia, Ternana e Ascoli. Il club rossoblù oggi intanto ha incontrato la Roma per riaprire il discorso legato a Ricci. Benevento: ufficiale l'arrivo di Chibsah, Coda è sempre più vicino ed è stato raggiunto l'accordo con D'Alessandro (adesso resta solo da convincere l'Atalanta).

Serie B: primo colpo per l’Entella di Castorina, si tratta di Nizzetto, centrocampista classe ’86. Inoltre, il club è anche vicino all’accordo per Mokulu (di proprietà dell’Avellino). Novara e Cremonese sono sul centrocampista del Trapani, Federico Maracchi. Ascoli e Salernitana, invece, sono interessate a Juan Ramos, terzino della Casertana. La Pro Vercelli pensa a Samuele Perisan dell’Udinese come portiere per la prossima stagione. Giuseppe Scalera tornerà al Bari: tra il club pugliese e la Fiorentina infatti non è stato trovato l’accordo, ma il Bari ha ricevuto per il giocatore una richiesta del Napoli. Con gli azzurri la trattativa potrebbe decollare visto che i biancorossi sono interessati a Maiello (su cui però c’è anche il Frosinone). Il Bari intanto ha avviato i contatti con la Juventus per Romagna e Tello, ed ha pronto il colpo De Lucia (classe ’96 svincolato dal Catanzaro) per la porta. L’Ascoli ha preso a titolo definitivo De Feo, attaccante classe ’94, dalla Lucchese. Il Novara ha chiesto Floro Flores al Bari, preso l’attaccante classe ’93 Simeri (l’anno scorso in D con la Caratese) ed è in arrivo Ronaldo dalla Salernitana. L’Avellino ha preso Di Tacchio del Pisa e Pecorini dell’Entella, è vicino a Falasco (terzino del Cesena) e Ujkani (portiere del Pisa) ed ha messo gli occhi sul giovane Asencio (attaccante classe ’98 della Primavera del Genoa). Altra trattativa in corso è con la Salernitana per Alfredo Donnarumma (attaccante classe ’90). Il Cittadella ha accolto Camigliano, difensore centrale classe ’94 di proprietà dell’Udinese, ed è pronta ad un altro colpo: è in arrivo Pezzi, esterno basso dal Benevento. La Salernitana ha individuato in Finotto il sostituto di Coda. Ufficiale il passaggio di proprietà della Ternana all’Unicusano.

Dall’estero: nuova avventura per Walter Samuel che sarà il vice di Pierluigi Tami al Lugano. Mboula-Monaco, è arrivata l’ufficialità del trasferimento del giovane canterano del Barcellona al club monegasco. L'Albania pensa a Inzaghi come ct per il post-De Biasi.