Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Ighalo e la Cina: quando Kalinic non fa scuola

Ighalo e la Cina: quando Kalinic non fa scuolaTUTTO mercato WEB
© foto di Federico De Luca
martedì 31 gennaio 2017, 06:452017
di Andrea Losapio

Il Watford ha trovato un accordo con il Chongchun Yatai per l'attaccante Odion Ighalo. Ex Udinese, mai realmente in grado di sfondare nel nostro paese, in Premier League ha trovato l'America. Conquistato con parecchi gol in Segunda Division con il Granada, salvo poi tornare in Italia per giocare con il Cesena nel 2010-11, alla prima stagione dei bianconeri in Serie A: c'erano Giaccherini, Parolo e Jimenez, oltre al nigeriano, tre presenze e zero reti, fino al ritorno proprio in Spagna, stavolta in Primera Division.
Non il massimo, il ritorno al Granada, quindi Watford, in Championship: i 20 gol due anni fa, i sedici in Premier League, le grandi che cercano di acquistarlo. In estate la frase incriminata: "Non mi muoverò per soldi, in Cina. Andrò quando sarà il giusto momento, ma non lo è ora.

Amo giocare in Premier League ed è l'unica cosa che voglio". Chissà se il problema sono state le diciotto presenze, finora, con Mazzarri, e il solo gol finora messo a segno. Perché quando il treno passa, soprattutto se sei fuori forma, meglio non rincorrerlo troppo. Altrimenti lo perdi: insomma, Kalinic non ha fatto scuola, anche se potrebbe farlo Ighalo al croato. Sempre che ci sia un'altra offerta per l'attaccante, oltre a quelle della Premier League, nella prossima annata.