Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Jorginho e Insigne, al San Paolo perde Ventura. Ancora una volta

Jorginho e Insigne, al San Paolo perde Ventura. Ancora una voltaTUTTO mercato WEB
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
domenica 19 novembre 2017, 07:202017
di Marco Frattino

L'Italia è fuori dal Mondiale da quasi una settimana, eppure Giampiero Ventura perde ancora una volta. Sconfitto anche quando è lontano centinaia di chilometri, perché al San Paolo la gara tra Napoli e Milan è stata sbloccata da due epurati. Jorginho e Lorenzo Insigne, ritenuti non in grado di giocare nel suo modulo eppure decisivi in maglia partenopea. Come accaduto ieri, ma non solo. Come accade da tempo, in realtà.

Una coppia che si intende a meraviglia e che è stata snobbata dall'ormai ex Commissario tecnico: l'italo-brasiliano è stato convocato a sorpresa per il playoff contro la Svezia e spedito in campo nel match di ritorno a causa della squalifica di Marco Verratti, mentre Insigne ha giocato appena 14' a Solna ed è rimasto in panchina in tutti i 90' di San Siro. Nonostante il consiglio di Daniele De Rossi a gara in corso, suggerimento che Ventura ha snobbato pagando con la cocente eliminazione e l'inevitabile esonero. Intanto Napoli e il Napoli si godono le geometrie e le qualità di Jorginho e Insigne, due con l'azzurro cucito sulla pelle. Azzurro Napoli, per ora. In attesa del nuovo Ct che potrebbe permettergli di conquistare stabilmente una maglia da titolare con l'azzurro Nazionale.