Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Juve, operazione vetta. Allegri riparte da trecento

Juve, operazione vetta. Allegri riparte da trecento TUTTO mercato WEB
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
sabato 18 novembre 2017, 09:132017
di Antonio Vitiello

Riparte da uno stadio imbattuto, e per una volta non è lo Stadium, mentre in tre settimane si gioca chance scudetto e qualificazione Champions. Ci sarebbe da stare poco allegri nella Juve, schiacciata da un calendario durissimo (Napoli, Olympiakos e Inter in 8 giorni) e missioni complesse (a partire dalla sfida di domani a Genova contro la Sampdoria), ma con Allegri in panchina è l’esatto opposto. Il tecnico bianconero si esalta (e rasserena il clima) quando il gioco è da dentro o fuori, ma soprattutto non vedeva l’ora di vivere gli scontri diretti per riportare la Juve in vetta, spiega La Stampa.

Prima della sosta Allegri ha tagliato il traguardo dei 300 punti in campionato in 126 partite dall’estate 2014: un record assoluto per i bianconeri (meglio di Carcano, Trapattoni e Lippi) e in Europa solo il Barcellona ha saputo fare meglio nello stesso periodo con 306 punti (il Psg si ferma a 298 con il Real). Proprio i blaugrana saranno i prossimi rivali in Champions, mercoledì 22 a Torino, ma ora la testa della Juve è solo per la rimonta scudetto.