Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

L'Inter e un pensiero Special che porta a 'Old Trafford': anche Mou tra i sogni

L'Inter e un pensiero Special che porta a 'Old Trafford': anche Mou tra i sogniTUTTO mercato WEB
© foto di Imago/Image Sport
giovedì 27 aprile 2017, 08:302017
di Francesco Fontana

Tale premessa sarà probabilmente ripetitiva, anzi, sicuramente ridondante. Ovvero che l'Inter sia impegnatissima nell'affannosa ricerca del grande fenomeno per la propria panchina: Antonio Conte e Diego Pablo Simeone i nomi in pole position, quelli che Suning Group ha tentato e sta tentando in ogni modo di convincere. Complicato, e non poco, farcela. Soprattutto per il primo.

Le difficoltà incontrate nell'arrivare all'ex Juventus hanno infatti portato a incrementare il pressing nei confronti del Cholo, il quale avrà carta bianca da parte dell'Atletico Madrid in merito al proprio futuro. Ci sarà da attendere, perché solo a stagione conclusa scioglierà qualsivoglia riserva in merito, in base soprattutto ai risultati raccolti in questo rush finale. Superfluo ripetersi, molto dipenderà dalla Champions League. Il grande sogno dei Colchoneros.

Attenzione, però, anche a un altro nome in ottica nerazzurra. Comunque - questo è doveroso sottolinearlo - eventualmente obiettivo ancor più complicato rispetto ai due sopraccitati: sguardo ancora in Premier League, sguardo su José Mourinho. Proprio lui. La società di Corso Vittorio Emanuele avrebbe infatti contattato l'attuale allenatore del Manchester United poco meno di un mese fa per un sondaggio, seppur timido. Niente di particolarmente concreto e avviato, ma una semplice telefonata: "Caro mister, che intenzioni ha per la prossima stagione? Resta a 'Old Trafford', vero? Perché sa, in caso contrario...". Nulla di più.

Come detto, difficilissimo strappare il suo in questo preciso momento, nonostante il progetto dei Red Devils presenti non poche difficoltà e la stagione che sta andando in archivio (che ha portato in bacheca i successi in Coppa di Lega e Community Shield) sia stata più dura del previsto. Ma le prospettive restano di assoluto livello: in caso di vittoria in Europa League (semifinale raggiunta, Celta Vigo il prossimo avversario) sarebbe accesso automatico in Champions League, con la proprietà che per l'estate ha tutta l'intenzione di operare un mercato eccezionale, proprio su precisa indicazione di JM. Come poter lasciare il ManU proprio ora?

Pertanto a Milano proseguono nelle varie valutazioni: il Cholo è il profilo sul quale al momento si lavora maggiormente, mentre in Serie A permane la candidatura di Luciano Spalletti, sicuramente il più abbordabile (il diretto interessato, inoltre, coglierebbe al volo tale opportunità). L'attesa sta per terminare. Tempo al tempo, tra poco tutto sarà più chiaro. L'Inter è al lavoro per il top manager dei sogni. Con un pensiero, perlomeno nelle ultime settimane, anche un po' Special.