Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Le pagelle dell'Eibar - Decisiva la banda dei subentrati

Le pagelle dell'Eibar - Decisiva la banda dei subentratiTUTTO mercato WEB
© foto di Alterphotos/Image Sport
mercoledì 25 gennaio 2017, 21:292017
di Luca Chiarini
Eibar-Atlético Madrid 2-2

Yoel 6 - Si fa sorprendere dal beffardo pallonetto di Juanfran che vale il gol del definitivo pareggio. Poche colpe sulle reti subite.

Capa 6,5 - Questa sera Gaitán non è un cliente particolarmente difficile: sfrutta la sua valocità per dare fastidio sulla destra.

Dos Santos 6 - Il pressing dell'Atlético non è asfissiante, si fa trovare pronto quando viene chiamato in causa.

Gálvez 6 - S'intende bene con il compagno di reparto, organizzandosi bene in copertura.

Peña 6 - Correa lo mette in difficoltà per quasi tutto l'arco del match. Merita la sufficienza per l'assist al bacio servito a Pedro León.

Rico 6 - Gioca discretamente per 35', poi è costretto a uscire per un infortunio al ginocchio sinistro. Dal 34' Dani García 5,5 - Ingresso non indimenticabile il suo: gioca per vie orizzontali senza prendere mai l'iniziativa.

Rivera 5,5 - Anche lui fatica ad imporsi a centrocampo, prestazione piuttosto in ombra la sua.

Josué 6,5 - Cambia costantemente fascia senza dare punti di riferimento agli avversari. Qualche spunto interessante. Dal 73' Sergi Enrich 7 - Impiega meno di 30 secondi per segnare, entra a modo suo nella storia di questa competizione.

Sarriegi 5,5 - Gioca sulla trequarti soltanto sulla carta, perché di fatto scala spesso in mediana. Si lascia sfuggire Giménez in occasione della prima rete colchonera. Dal 73' Dani García 7 - Sigla la seconda marcatura dell'Eibar con un meraviglioso sinistro al volo.

Bebé 6,5 - Presenza costante in attacco, riesce a farsi vale sfruttando la sua struttura fisica e la sua velocità.

Nano 6 - Svaria su tutto il fronte offensivo lavorando molto per i compagni.