Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Le pagelle della Salernitana - Joao Silva sorpresa, Perico nervoso

Le pagelle della Salernitana - Joao Silva sorpresa, Perico nervosoTUTTO mercato WEB
Joao Silva
© foto di Dario Fico/TuttoSalernitana.com
martedì 25 aprile 2017, 14:332017
di Luca Esposito
Salernitana 0-0 Bari

Gomis 6- Incerto nei primi minuti quando blocca il pallone sul retropassaggio di Minala. Dalle sue parti arrivano ben pochi palloni.

Perico 5.5 - Particolarmente nervoso, commette diversi falli rimediando un’ammonizione a dir poco sacrosanta.

Tuia 6.5 - Rientra nell’undici titolare, bravo a contenere lo sgusciante Galano in più di una circostanza.

Bernardini 6.5- Gestisce bene i tempi sulle palle alte dove arriva sempre prima di un cliente scomodo come Maniero.

Vitale 6.5 - Molto propositivo nel primo tempo, le sue discese mettono in pericolo la difesa ospite Calo fisiologico nella ripresa.

Minala 6- Un primo tempo a livelli particolarmente alti, bravo in entrambe le fasi di gioco. Nella ripresa innesca un duello nervoso con Daprelà.

Della Rocca 6 - Nei primi quarantacinque minuti si propone con grande continuità, cala leggermente nella ripresa.

Odjer 5.5 - Bravo a fronteggiare gli attacchi del Bari. Macchia la sua prova con un’ammonizione ingenua e pesante che gli farà saltare la gara col Frosinone.

Rosina 5.5 - Prova a punire la sua ex squadra con qualche spunto che non porta alcun risultato. Scompare con il passare dei minuti. Dall’85’ Zito sv.

Coda 6- Duella con Tonucci e Moras, spesso in anticipo per giocare la sfera in favore degli esterni. Pericoloso anche con un tiro dalla distanza.

Joao Silva 6.5 - Schierato a sorpresa nell’undici titolare, ripaga la fiducia di Bollini con una prova grintosa. Dal 63’ Donnarumma 5.5- Entra per dare dinamismo all’attacco ma senza risultati.