Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Le probabili formazioni di SPAL-Fiorentina - Gaspar e Grassi in campo

Le probabili formazioni di SPAL-Fiorentina - Gaspar e Grassi in campoTUTTO mercato WEB
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
domenica 19 novembre 2017, 06:282017
di Dimitri Conti
Fischio d'inizio alle ore 15. Cronaca live, pagelle e voci dei protagonisti su TuttoMercatoWeb

Al Mazza arriva la Fiorentina: per il tecnico della SPAL Semplici rappresenta l'occasione di riabbracciare idealmente la sua squadra del cuore e la piazza nella quale ha fatto la gavetta da tecnico della Primavera. Ma il tecnico non vorrà lasciare troppo spazio ai sentimentalismi: arrivano i viola di Pioli, arrabbiati dopo due sconfitte consecutive e vogliosi di rivalsa. Al seguito della squadra sarà presente un gran numero di sostenitori da Firenze, che occuperanno una bella fetta di stadio. In caso di vittoria i viola raggiungerebbero con ogni certezza almeno il Milan.

COME ARRIVA LA SPAL - Semplici non cambia il tema della sua orchestra: 3-5-2. In porta Gomis, davanti a lui nei tre di difesa c'è il dubbio Vicari. Il centrale è alle prese con un lento recupero e potrebbe saltare: pronto Oikonomou. A chiudere il reparto della difesa agiscono Salamon e Felipe. Sulle due fasce la spinta e la freschezza di Lazzari e Mattiello, nel mezzo Viviani fa da playmaker basso; al suo fianco Semplici valuta tra l'esperienza di Mora e la condizione di Grassi, oltre a Schiattarella. Davanti la coppia titolare d'attacco con Borriello e Paloschi.

COME ARRIVA LA FIORENTINA - Pioli non riesce a recuperare i tanto agognati infortunati. Nel suo 4-3-3 la porta la difende Sportiello, davanti a lui Laurini recupera ma va in panchina. Chance dunque per Gaspar, con Pezzella, Astori e Biraghi. In mediana manca Badelj: tocca a Sanchez, con Benassi e Veretout mezzali. La pazza idea a gara in corso si chiama Saponara mezzala. Thereau ha provato a forzare il recupero, senza successo: non è convocato. Chiesa è certo del posto davanti, così come Simeone: si giocano l'ultimo Dias ed Eysseric. Favorito il primo.

LE PROBABILI FORMAZIONI

SPAL (3-5-2): Gomis; Salamon, Vicari, Felipe; Lazzari, Schiattarella, Viviani, Grassi, Mattiello; Paloschi, Borriello. A disposizione: Marchegiani, Poluzzi, Cremonesi, Vaisanen, Oikonomou, Konaté, Mora, Schiavon, Rizzo, Bellemo, Bonazzoli, Floccari. Allenatore: Leonardo Semplici.

Fiorentina (4-3-3): Sportiello; Gaspar, Pezzella, Astori, Biraghi; Benassi, Sanchez, Veretout; Gil Dias, Simeone, Chiesa. A disposizione: Cerofolini, Dragowski, Laurini, Milenkovic, Olivera, Hugo, Saponara, Eysseric, Cristoforo, Zekhnini, Lo Faso, Babacar. Allenatore: Stefano Pioli.