Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Lega Pro, la Juve Stabia torna al successo contro l'Andria. I Top&Flop della gara

Lega Pro, la Juve Stabia torna al successo contro l'Andria. I Top&Flop della gara
domenica 23 aprile 2017, 16:382017
di Luca Esposito
Juve Stabia 2-1 Fidelis Andria

Dopo il pari con la Virtua Francavilla la Juve Stabia torna a vincere in casa dopo quattro mesi e lo fa superando l'Andria. Successo sofferto ma importante per i campani che restano saldi al quarto posto grazie alle reti di Kanoute e Ripa. Il primo è andato a segno nei minuti finali del primo tempo al termine di una bell'azione personale all'interno dell'area di rigore. Nella ripresa, a meno di un quarto d'ora dalla fine il raddoppio di Ripa con una zampata vincente su cross di Lisi. Pochi minuti dopo arriva la rete ospite siglata da Curcio direttamente su calcio di punizione. Un brivido che mette a rischio ma non compromette un successo importantissimo per la Carboni band.

IL TABELLINO DELLA GARA

JUVE STABIA (4-3-3): Russo 5; Cancellotti 7, Morero 6, Allievi 6, Liviero 6; Mastalli 6.5, Matute 5, Kanouté 6 (87' Salvi sv); Cutolo 6 (71' Capodaglio sv), Ripa 6 (81' Paponi sv), Lisi 7.
A disposizione: Bacci, Tabaglio, Santacroce, Marotta, Manari, Giron,Izzillo,Esposito. Allenatore: Guido Carboni 6.

FIDELIS ANDRIA (3-5-2): Cilli 6; Allegrini 5.5 (57' Vasco 5.5), Rada 6, Aya 6.5; Tartaglia 5, Minicucci 5.5 (57' Cianci 5.5), Onescu 6, Curcio 6.5, Tito 5.5 (79' Bottalico sv); Volpicelli 6, Croce 5. A disposizione: Lullo, Pop, Fall, Colella, Ippedico, Cruz, Annoni. Allenatore: Giancarlo Favarin 5.

ARBITRO: Schirru di Nichelino 6.

RETI: 44' Kanouté (JS); 75' Ripa (JS); 77' Curcio (FA).

NOTE: ammoniti Ripa (JS); Allegrini (FA); Cancellotti (JS); Volpicelli (FA); Onescu (FA); Kanouté (JS); Vasco (FA).

TOP

Lisi (Juve Stabia): corre per l'intera durata della partita servendo a Ripa il pallone del secondo gol. COSTANTE

Cancellotti (Juve Stabia): i campani conquistano tre punti importanti anche grazie al suo laterale difensivo che limita moltissimo gli attacchi avversari INSUPERABILE

Curcio (Fidelis Andria): il suo gol è di pregevole fattura e permette ai pugliesi di riaprire la contesa e sperare nel finale. MAI DOMO

FLOP

Matute (Juve Stabia): sbaglia tante giocate confermando di non essersi integrato al meglio nella sua nuova squadra SPAESATO

Tartaglia (Fidelis Andria): pomeriggio difficile per l'esterno dei pugliesi, responsabile su primo gol delle vespe. INSICURO

Croce (Fidelis Andria): da un giocatore del suo calibro è lecito attendersi di più. Completamente annullato dalla difesa stabiese. MAI PERVENUTO