Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

LIVE TMW - Fiorentina, Sousa: "Non basta il bel gioco, vogliamo vincere"

LIVE TMW - Fiorentina, Sousa: "Non basta il bel gioco, vogliamo vincere"TUTTO mercato WEB
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
sabato 28 gennaio 2017, 13:082017
di Daniel Uccellieri

In vista della sfida di domani pomeriggio al Franchi contro il Genoa, ha preso come sempre la parola nella sala stampa del Franchi il tecnico della Fiorentina Paulo Sousa, che si è così espresso sulla gara di domani:

Sulla partita con il Genoa: "Noi dobbiamo dare sempre il massimo, non possiamo abbassare l'intensità altrimenti diventiamo vulnerabili. Per noi saranno tutte finali, non possiamo accontentarci del bel gioco, abbiamo bisogno di vincere. Dobbiamo avere fame per vincere. Il Genoa lavora tantissimo sui contrasti, se abbassiamo l'intensità troveremo molti problemi".

Sul futuro: "Non mi posso permettere di dare indicazioni sul mio futuro ai miei giocatori. Io chiedo solamente alla squadra di dare il massimo per crescere e per vincere le partite"

Sulle prossime due gare: "Noi dobbiamo pensare sempre gara dopo gara"

Su Salcedo: "No, la società non mi ha mai chiesto di non farlo giocare per vincoli contrattuali. Io prendo le decisioni in base alle mie esigenze, io cerco sempre di vincere sempre tutte le gare".

Su Tomovic: "È un professionista straordinario, lavora sempre bene. Dobbiamo essere noi a migliorarlo. Purtroppo i suoi sbagli spesso si rivelano pesanti e questo porta critica e tifosi ha sottolinearli forse in maniera esagerata".

Sulla difesa: "Tutti quelli che ho a disposizione sono pronti per giocare con il Genoa. De Maio è un ragazzo straordinario, sempre disponibile".

Sul Genoa: "Abbiamo sempre avuto difficoltà contro il Genoa e contro squadre che si difendono come i rossoblù. Sono una squadra molto aggressiva, sarà una gara delicata e difficile".

Su cosa è cambiato rispetto ad inizio anno: "Abbiamo preso alcune decisione prima della conclusione del mercato estivo, diversi giocatori sono arrivati più tardi rispetto allo scorso anno. Abbiamo lavorato verso un cambio tattico rispetto alla stagione precedente. Quando i giocatori sono entrati in forma, la stagione è cambiata".

Su Chiesa e Bernardeschi: "Sono due giocatori giovanissimi, hanno enormi margini di crescita. Lavoriamo su tutto, in alcuni momenti devi lavorare a livello mentale. Chiesa ha iniziato da poco, dobbiamo educarlo, ma ha avuto una crescita straordinaria. Deve ancora crescere anche a livello fisico, a livello tecnico si può sempre migliorare".