Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Palermo, Baccaglini: "Capisco lo scetticismo, poi ci sarà entusiasmo"

Palermo, Baccaglini: "Capisco lo scetticismo, poi ci sarà entusiasmo"TUTTO mercato WEB
Paul Baccaglini
venerdì 24 marzo 2017, 12:452017
di Ivan Cardia

Raggiunto dai microfoni di Sky Sport 24, il presidente del Palermo Paul Baccaglini : "Noi dobbiamo crederci, lo dobbiamo alla città e ai tifosi. Vedendo il calendario, non abbiamo approfittato di alcune opportunità, però si tratta di far girare la chiave e accendere il motore. Chi lo fa ha la salvezza alla portata: inizialmente lo proveremo a fare col Cagliari".

In tanti pensano che sia un servizio per Le Iene.
"Mi avete beccato (ride, ndr). A parte gli scherzi, il fatto che questo passaggio e questa novità siano stati accolti con entusiasmo ma anche con scetticismo, nel momento in cui arriveranno le conferme l'effetto sarà ampliato. Tutti si renderanno conto che si fa sul serio. Lo scetticismo fa parte del gioco e in realtà è un grande traino, perché il Palermo sta godendo di ulteriore visibilità e questa è una cosa positiva".

Cosa l'ha colpita di più, sia in negativo che in positivo?
"Anzitutto, io vengo dal mondo del basket e degli sport americani: il calcio è una realtà molto diversa. Ne parlavo ieri con Lopez: le imprecisioni del calcio sono una novità per me. Gli equilibri del calcio sono dei meccanismi che finché non ci sei dentro non puoi capire. Queste sono le novità. Le sorprese positive sono il calore dei palermitani: sento il peso di questa responsabilità, vedo l'energia e voglio trasformarla in spinta per tutte le iniziative che stiamo portando avanti. Non mi aspettavo tanto entusiasmo".