Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Palermo, Tedino: "Faremo grandi cose. Diamanti? B riduttiva per lui"

Palermo, Tedino: "Faremo grandi cose. Diamanti? B riduttiva per lui"TUTTO mercato WEB
© foto di Matteo Papini/Image Sport
martedì 27 giugno 2017, 13:092017
di Luca Bargellini

Prima conferenza stampa da tecnico del Palermo per Bruno Tedino, allenatore appena sbarcato in Sicilia dopo la fine del rapporto con il Pordenone. "Sono orgoglioso di essere qui perché provengo da un campionato minore e voglio condividerla con tutti dalla società allo staff fino ai calciatori – si legge su MediaGol.it -. Dobbiamo essere molto bravi a trascinare i tifosi per fargli ritrovare entusiasmo e dobbiamo are quindi il primo passo, siamo molto convinti della nostra passione. Sono sicuro che faremo delle cose molto importanti, abbiamo grande voglia e motivazione e vogliamo insieme ai nostri tifosi far capire che c’è grande compattezza e far diventare Palermo un modello nazionale e non solo. Essere qui a Palermo in una città così gloriosa è una grande soddisfazione e servirà lavorare insieme per superare tutti gli ostacoli.

La B è un campionato difficile dove l’entusiasmo dovrà anche fare la sua parte. Ho parlato sia con Zamparini che con Baccaglini, ho trovato un’ambiente molto compatto e sereno e noi possiamo dire che questa scelta qui è stata condivisa senza alcun compromesso. Diamanti? Lo conosco dal 2004 quando giocava a Prato e in più occasioni mi ha fatto male quando allenavo la Pistoiese, abbiamo pensato che per lui la serie B sia un campionato riduttivo e soprattutto vorremmo ringiovanire la squadra. Non lo abbiamo messo comunque da parte, è un ottimo giocatore ma in questo momento, ripeto, abbiamo stilato un certo tipo di programma".