Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Rulli e il primo tempo opaco - Top&Flop di Rosenborg-R. Sociedad

Rulli e il primo tempo opaco - Top&Flop di Rosenborg-R. Sociedad
© foto di J.M.Colomo
giovedì 23 novembre 2017, 21:132017
di Fabio Tarantino
Risultato finale: Rosenborg-Real Sociedad 0-1

TOP

LA PARATA DI RULLI - Quarantacinque minuti senza sussulti e poi uno squillo: Adegbenro ha una grande occasione ma il portiere argentino respinge alla grande neutralizzando il tiro, blindando il pareggio e regalandosi un’istante da protagonista.

LA REATTIVITA’ DI HANSEN - Nel primo tempo è spettatore, nella ripresa ruba la scena con almeno un paio di parate decisive che permettono al Rosenborg di non perdere. Almeno fino al novantesimo, quando l’ennesimo intervento non evita il ko.

L’ORGOGLIO FINALE - Ci ha provato la Real Sociedad. A testa bassa, soprattutto nel finale. Inseguendo una vittoria meritata perché figlia della volontà di farcela. Con qualificazione in tasca.

FLOP

IL PRIMO TEMPO - Un solo pericolo e tante, troppe interruzioni. Non regala troppi spunti il primo tempo della partita: tattica, difese attende e poco coraggio da parte di entrambe le squadre.

IL ROSENBORG - Doveva vincere per sperare nella qualificazione ma rimedia una sconfitta decisiva al termine di una prestazione nella quale, risultato a parte, è riuscita poche volte a rendersi pericolosa.

LA PROVA DI BENDTNER - Viene servito poche volte dai compagni e non riesce mai a rendersi pericoloso. Ha vissuto pomeriggi migliori.