Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Spezia, Di Carlo: "Sei assenti, attenti alla voglia di riscatto del Frosinone"

Spezia, Di Carlo: "Sei assenti, attenti alla voglia di riscatto del Frosinone"TUTTO mercato WEB
© foto di Federico Gaetano
lunedì 24 aprile 2017, 13:112017
di Ivan Cardia

Conferenza stampa pre-partita per Domenico Di Carlo, allenatore dello Sepzia, che nel prossimo turno è atteso dalla sfida al Frosinone. Ecco quanto riportato dal sito ufficiale dei liguri: "Siamo contenti, abbiamo riacquistato coraggio e consapevolezza nei nostri mezzi, ora ci attende la sfida del Matusa, dove troveremo un avversario tosto e con grandi qualità, ma noi guardiamo a noi stessi, vogliamo fare un bello scatto in avanti, e a prescindere dalla formazione ciociara, toccherà a noi: dobbiamo crederci e provarci.

Errasti, Barbato, Pagnini, Piu, Crocchianti e De Col non partiranno per il Lazio, mentre torna a disposizione Nenè, che torna così a respirare l'aria della partita, grazie anche alla Società che non ha voluto lasciare nulla al caso; avanti insieme, uniti, pronti a combattere.

Abbiamo un attacco con tanti elementi validi, ma è sempre l'equilibrio a pesare maggiormente sul risultato finale, soprattutto in Serie B, perché non basta attaccare, bisogna anche difendere in maniera compatta e solida, così come stiamo facendo nelle ultime gare.

La tenuta fisica? A gennaio abbiamo dovuto cambiare le modalità di lavoro a causa della TIM Cup ed abbiamo pagato qualcosa in questo girone di ritorno, ma ci siamo preparati per questo finale ed ora tocca a noi cogliere i vantaggi del nostro lavoro, anche se oltre alle gambe conterà tanto la testa; la squadra è in forma, anche contro l'Entella ha attaccato fino alla fine, ha fiducia e riesce a mettere sul campo l'intensità necessaria per offrire prestazioni da Spezia.

Ci sono tanti calciatori che sono freschi e stanno bene fisicamente, come Signorelli e Datkovic, se chiamati in causa sapranno dare sicuramente una mano alla squadra, ma è segno di un gruppo che è cresciuto tanto, nel quale tutti si aiutano e pensano al bene comune; per vincere dobbiamo proporre il nostro gioco e il nostro carattere, le vittorie si ottengono così.

Credo che i nostri tifosi siano contenti di vedere una squadra che nelle difficoltà è sempre riuscita a reagire, ora cercheremo di portare il nostro progetto al termine, correndo forte fino all'ultimo turno per centrare i playoff.

Domani affronteremo una squadra che ha tanta voglia di riscatto, con in rosa diversi calciatori che hanno fatto la Serie A, pertanto dovremo essere coraggiosi, determinati e concentrati per uscire con un risultato positivo dal Matusa".