Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

TMW RADIO - Ambrosini: "Ritorno al Milan? Ad oggi è un discorso prematuro"

TMW RADIO - Ambrosini: "Ritorno al Milan? Ad oggi è un discorso prematuro"TUTTO mercato WEB
mercoledì 29 marzo 2017, 18:542017
di Raimondo De Magistris
fonte Dal nostro inviato Antonio Vitiello

"Il Milan ha fatto parte della mia vita per 20 anni, ne compio 40 tra un mese e quindi capirete bene l'importanza che ha avuto per me questo club". Così Massimo Ambrosini a margine della presentazione del libro 'Papà, Van Basten e altri supereroi.

Nel Milan di oggi vedi qualche supereroe?
"Donnarumma è pazzesco, è un ragazzo ben strutturato che riesce ad emozionare".

Cosa pensi di Locatelli?
"E' un ragazzo che ha fatto tantissimo all'inizio, ma non so quanto l'infortunio di Montolivo gli abbia giovato. Gli ha dato un carico di responsabilità eccessivo, che non credo fosse giusto per lui. Si vede però che ha la testa sulle spalle e non si è fatto travolgere anche quando sono piovute critiche su di lui. Il Milan del futuro è in buone mani".

Come stai vivendo la trattativa per il closing?
"Con curiosità. Come voi sono curioso di sapere come andrà a finire".

Montella merita la conferma?
"Sicuramente".

Questo Milan può conquistare un posto in Europa?
"E' lì. Considerate tutte le vicissitudini Montella ha tirato fuori il meglio da questa squadra. Il Milan riesce sempre a stare in campo con dignità e non ricordo gare in cui è stato sovrastato. Ha delle certezze che gli permettono di tornare in corsa anche durante la gara".

Se Fassone ti chiamasse per entrare nella nuova società come risponderesti?
"Nella vita ti possono proporre tante cose, non si rifiutano mai i colloqui e non si può chiudere una porta a prescindere. Ma sono discorsi prematuri".