Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

TMW RADIO - Ceccarini: “Roma, prossime ore decisive per trattativa Defrel”

TMW RADIO - Ceccarini: “Roma, prossime ore decisive per trattativa Defrel”TUTTO mercato WEB
© foto di Federico De Luca
sabato 28 gennaio 2017, 10:072017
di Marco Frattino
Dietro le quinte in pillole
TMW Radio
Dietro le quinte in pillole
Pillole di mercato con Niccolo Ceccarini
00:00
/
00:00

Nel corso di Dietro le quinte sulle frequenze di TMW Radio, il collega di Premium Sport Nicolò Ceccarini ha parlato dei temi di attualità nel mondo del calciomercato.

Grenier alla Roma? “E’ stata una bella sorpresa, nessuno aspettava un colpo simile. Tutti erano certi del nuovo tentativo giallorosso per Donsah. Il francese arriva con la formula del prestito di riscatto a 3,5 milioni di euro. È una formula interessante, la Roma vedrà poi se riscattarlo. È stato un blitz interessante, vedremo quanto Grenier riuscirà a dare alla squadra di Spalletti".

Ma la Roma non si ferma qui. "Bisogna capire se c’è ancora l’opportunità di andare a prendere l’esterno d’attacco, nelle prossime ore potrebbe esserci un incontro decisivo col Sassuolo. I neroverdi valutano Defrel 25 milioni di euro, la Roma deve trovare una chiave per abbassare le pretese economiche, magari inserendo qualche contropartita tecnica. Le prossime ore saranno decisive per capire se la trattativa andrà avanti, o sarà interrotta”.

La Roma lavora anche per Kessié. “La società capitolina lavora su tutti i fronti, l’ivoriano costa abbastanza. Credo che il Chelsea sia in pole, ma i giallorossi restano molto interessati. Il ragazzo ha avuto una grande esplosione, l’Atalanta lo valuta tanto e non ci sono possibilità che la Dea possa cederlo entro fine mercato. Si lavora per giugno, la Roma è in corsa anche se non è facile spuntarla per quest’affare”.