Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

TMW RADIO - Colomba: "La Juve non muore mai. Come ct vorrei Ranieri"

TMW RADIO - Colomba: "La Juve non muore mai. Come ct vorrei Ranieri"TUTTO mercato WEB
© foto di Federico De Luca
domenica 19 novembre 2017, 21:142017
di Dimitri Conti
fonte dal nostro inviato Marco Frattino

L'allenatore Franco Colomba ha parlato ai microfoni di TMW Radio dall'evento "Dreaming Napoli" della fondazione Cannavaro-Ferrara, che si tiene presso la Stazione Marittima di Napoli: "Il Napoli ha una marcia sicura che viene da un lavoro consolidato da anni. Hanno appreso a memoria e replicano ogni settimana quello che vuole Sarri. La Juve sta subendo qualche contraccolpo psicologico, forse anche per il discorso Nazionale. Però la Juve non morirà mai e fino alla fine darà filo da torcere a tutte. Italia? Ora aspettiamo questi cambiamenti. Il calcio ha preso una strada che sembra senza ritorno ma bisogna modificarla per non buttare via soldi inutilmente. Convogliamo le energie positive senza pensare solo al business.

Sul discorso tecnico ci penseranno, ci sono tante persone in grado di guidare questa Nazionale. Vedo allenatori di 70 anni vincere i Mondiali: non conta solo l'età. Io vedrei bene Ranieri, persona di qualità e allenatore capace. Ha l'esperienza necessaria sia in campo internazionale che nell'ambiente italiano. Non sono il suo sponsor. Io tornerò in panchina quando qualcuno vorrà affidarsi a uno di quei 60enni che crede di avere ancora la voglia e la capacità di fare bene. In Italia alla mia età si è dati per finiti".