Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

TMW RADIO - Damiani Jr: “Napoli, Ounas paragonabile a Insigne. Farà bene”

TMW RADIO - Damiani Jr: “Napoli, Ounas paragonabile a Insigne. Farà bene”TUTTO mercato WEB
martedì 27 giugno 2017, 21:002017
di Marco Frattino
Tutto Napoli
TMW Radio
Tutto Napoli
Oscar Damiani Jr, agente, al microfono di Raimondo De Magistris e Marco Frattino
00:00
/
00:00

Il Napoli ha praticamente definito l'affare per Adam Ounas, esterno offensivo classe '96 in arrivo dal Bordeaux. A presentarlo, attraverso TMW Radio, ci ha pensato l'esperto di calcio francese Oscar Damiani Jr.

Ounas al Napoli, che calciatore dobbiamo aspettarci? “E' un ragazzo interessante, un classe '96 di sicuro avvenire. In azzurro - ha detto Damiani durante A tutto Napoli, trasmissione organizzata in collaborazione della redazione di Tuttonapoli.net - può fare il vice Insigne o il vice Callejon, è un calciatore di fascia oppure una seconda punta. Ha grandi qualità tecniche, deve migliorare nella continuità del gioco. Deve dimostrare il suo valore, deve avere l'umiltà di arrivare al Napoli mettendosi a disposizione del mister. Sapendo che, al momento, Insigne, Mertens e Callejon sono inamovibili”.

Dalla Francia filtrano alcune perplessità in merito al carattere del calciatore. “Deve migliorare anche sotto questo aspetto, forse manca di maturità vista la giovane età. Ha delle mancanze, ma la piazza di Napoli e mister Sarri possono farlo maturare”.

E' un calciatore più simile a Insigne? “Assolutamente sì, è un calciatore che si avvicina molto a Insigne. Può giocare anche sulla corsia destra, è veloce e ha forza nelle gambe. Certamente farà bene nella formazione partenopea”.

Ounas ha preferito il Napoli alla Roma e allo Zenit. “Credo che abbia scelto Napoli perché Sarri gioca con tre attaccanti e il tecnico li ha messi in condizione di fare bene. Il suo entourage gli avrà spiegato che va a Napoli per migliorare e per esplodere”.

Può essere paragonato al Pocho Lavezzi? “Credo che il paragone più giusto sia con Insigne. Ounas ha caratteristiche diverse dall'argentino, anche se può fare l'esterno ma anche la seconda punta”.