Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

TMW RADIO - Ds Crotone: "Giusto aver tenuto Nicola. A Firenze la svolta"

TMW RADIO - Ds Crotone: "Giusto aver tenuto Nicola. A Firenze la svolta"TUTTO mercato WEB
© foto di Carmelo Imbesi/Image Sport
lunedì 24 aprile 2017, 16:152017
di Simone Bernabei
Archivio Maracanã 2017
TMW Radio
Archivio Maracanã 2017
Giuseppe Ursino, Ds Crotone, intervistato da Marco Piccari e Vincenzo Marangio
00:00
/
00:00

Il direttore sportivo del Crotone Giuseppe Ursino ha parlato ai microfoni di TMW Radio dopo la vittoria sulla Sampdoria: "Qualcosa era cambiato nel girone di andata, la gara di Firenze ci ha fatto svoltare. Prima perdevamo praticamente tutte le partite a fine gara, poi il mister ha cambiato gioco e la squadra ha acquisito più mentalità, più sicurezza. Ora stiamo raccogliendo i frutti del lavoro fatto in precedenza. Con la Samp e con l'Inter sono state due vittorie fondamentali, noi andremo avanti per la nostra strada senza guardare gli altri. Ora affronteremo il Milan come abbiamo fatto con tutte le altre, i ragazzi sanno ciò che devono fare e cercheremo di trarre il massimo da ogni partita. Il nostro pubblico sarà un'arma in più. Nicola? Il non aver cambiato allenatore secondo me è stato importante, cambiare spesso è dannoso perché arriva un nuovo tecnico che non conosce l'ambiente. I nostri giocatori sono migliorati tantissimo. Falcinelli? Ha fatto miglioramenti eccezionali e secondo me può progredire ancora.

Può giocare tranquillamente in una squadra di medio-alta classifica e se dovesse continuare così credo davvero che una delle grandi si faccia viva. Noi quando compriamo un giocatore lo facciamo per farlo giocare, non so se troverebbe così tanto spazio da altre parti. Ferrari e Ceccherini? Ferrari è del Sassuolo, da noi ha fatto un percorso interessante. Lo scorso anno è stato il miglior difensore della B, quest'anno dopo un inizio così così sta facendo una bella stagione. Lo stesso vale per Ceccherini, il premio di Ventura è stato giusto. Futuro? Ora non ne parliamo. Juric? Sono stato felice che sia tornato in corsa, per me è un allenatore molto bravo. Ogni tecnico deve semplicemente trovare l'ambiente giusto.