Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

TMW RADIO - Juve, Uva: "Da Commissione Antimafia processo mediatico"

TMW RADIO - Juve, Uva: "Da Commissione Antimafia processo mediatico"TUTTO mercato WEB
© foto di Federico De Luca
venerdì 24 marzo 2017, 13:302017
di Marco Conterio
fonte dal nostro inviato a Palermo, Andrea Losapio

Così, da Palermo, il dg della Federcalcio, Michele Uva, intercettato dai colleghi presenti e anche da TMW Radio. "Quando si mettono sul tavolo problemi e opportunità, va trovata una soluzione per il bene del calcio italiano. Non si tratta di appoggiare la proposta di Ventura sul turno infrasettimanale in vista della gara contro la Spagna. Oggi pensiamo a Italia-Albania, poi vediamo. Ci sarà concertazione con le squadre per il bene del calcio italiano. De Biasi come ct? La Federazione ha avuto il merito di fare uno screening dei potenziali ct. Poi il Presidente ha fatto l'ottima scelta di Ventura, la qualità del suo lavoro è sotto gli occhi di tutti. Quel che è stato è normale che sia stata un'analisi del mercato. La scelta di Ventura è stata oculata, condivisa, presa da Tavecchio con l'appoggio di tutti noi. A me non dispiace nessuno, ho lavorato con Ancelotti, Mancini, Zaccheroni, Zoff, Sacchi.

Non si tratta di 'ti piace o no', la scelta di Ventura è stata ottima. Il caso Taranto? Gli episodi di violenza stanno aumentando. Con la Lega Pro stiamo monitorando, c'è stato più di un atto di violenza e questo ci preoccupa. Il caso-Juventus? Non siamo preoccupati. Dobbiamo pensare alla Giustizia Sportiva. Mi sembra che si stia facendo un processo, io non conosco le carte, mediatico. La giustizia deve fare il suo corso, non posso dire altro. La Commissione Antimafia sta facendo un processo mediatico e non fa bene al calcio e all'Italia, ci sono tanti argomenti da valutare. Il calcio dà esposizione mediatica".