Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

TMW RADIO - Parma, Lucarelli: "Ora come ora giocherei per altri cinque anni"

TMW RADIO - Parma, Lucarelli: "Ora come ora giocherei per altri cinque anni"TUTTO mercato WEB
© foto di Matteo Papini/Image Sport
sabato 17 giugno 2017, 21:332017
di Giacomo Iacobellis
fonte Dal nostro inviato Ivan Cardia

Il capitano del Parma Alessandro Lucarelli ha commentato a TMW Radio la promozione dei ducali in Serie B: "Non mi sarei aspettato di tornare in B in soli due anni. Sapevo che sarebbe stata dura, invece siamo stati bravi. In Serie D eravamo i più forti, quest'anno abbiamo vissuto un campionato difficile, ma abbiamo voluto questa promozione con sofferenza e determinazione. La mia missione personale è compiuta. Futuro? Mi ero ripromesso di temporaggiare un po' sia in caso di esito positivo che negativo. Voglio prendere una scelta condivisa col mister e la società. In questo momento non giocherei un altro anno, ma altri cinque.

Corso da allenatore? Non mi sono iscritto. Parma? Per il nostro blasone saremo considerati i favoriti anche in B. Tutti ci aspetteranno al varco e giocheranno alla morte contro di noi come accaduto quest'anno. La nuova società può garantire un futuro importante al Parma. Dedica? Dedico questa promozione alla mia famiglia, in particolare a mia moglie, che due anni fa ha vissuto momenti molto difficili insieme a me e mi ha supportato. Esultanza coi tifosi? Abbiamo sofferto e gioito insieme, io e i tifosi. Siamo diventati una cosa sola, mi sento legato alla gente del Parma per tutto quello che mi ha dato".