Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Uefa, misure per ridurre gap con top club

Uefa, misure per ridurre gap con top club
foto ANSA
© foto di ANSA
venerdì 24 marzo 2017, 16:082017
di Tommaso Maschio
fonte ANSA
Ceferin:'luxury tax' o tetti rose per evitare forbice s'allarghi

(ANSA) - ROMA, 24 MAR - Una 'luxury tax' o dei 'tetti' alle rose nel nome dalla par condicio: sono alcune delle misure allo studio dell'Uefa per cercare di correggere lo squilibrio competitivo nel calcio continentale. Ne ha parlato il presidente Aleksander Ceferin ospite di "Football Talks", il congresso internazionale sul calcio organizzato dalla Federcalcio portoghese. Secondo Ceferin, "si dovrebbero esaminare nuovi meccanismi come la luxury tax, i tetti alle rose o una normativa che regolarizzi la campagna trasferimenti per evitare che la maggior parte dei talenti finisca in poche squadre". Pur senza fare nomi, Ceferin ha ricordato come l'Uefa "rappresenta i club d'elite ma anche tutti gli altri.

Non possiamo lasciare che la grandezza di alcuni club finisca con l'annegare i più piccoli. Dobbiamo valutare - ha aggiunto - se il mercato dei trasferimenti, come funziona oggi, sia il migliore possibile. Non possiamo aver paura di intervenire. Il dovere della Uefa è proteggere il calcio e non solo l'elite", ha concluso Ceferin.