Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Vicenza, Bisoli: "E' il momento di battere Dimitri. Orlando? Può arrivare in A"

Vicenza, Bisoli: "E' il momento di battere Dimitri. Orlando? Può arrivare in A"TUTTO mercato WEB
giovedì 23 marzo 2017, 14:482017
di Luca Bargellini

Pierpaolo Bisoli, tecnico del Vicenza, ha parlato ai microfoni di SkySport della prossima sfida contro il Brescia di suo figlio Dimitri e in generale della stagione dei biancorossi: "Siccome all'andata ha gioito lui ora tocca a me. Anche perché contro di lui non ho mai vinto. Con lui parlo di calcio e non solo. Ci sentiamo spesso ma in questa settimana cerchiamo di non parlare del campo. La Serie A? Spero che raccolga il frutto del suo lavoro. Vediamo se a giugno coronerà il suo sogno. Altrimenti dovrà rimettersi di buona lena per il prossimo anno.

Gagliardini e Spinazzola? Sono contento per loro. Su Leonardo ho sempre detto che dipendeva solo da lui. La stagione? Al momento siamo salvi ma quello che conta è il responso al 22 maggio. La stagione è stata tribolata: ho dovuto schierare 4 portieri oppure ovviare ad altre assenze. Nonostante tutto siamo ancora in corsa. Se dovessi salvarmi col Vicenza farei una bella corsetta dallo stadio fino al Monte Berico. Talenti del Vicenza? Dico Orlando che fra un paio di anni sarà in Serie A ma deve capire che si deve fare il giocatore tutta la settimana e non solo per le due ore della partita".