Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Buffon: "Sempre tifato per i più deboli. Ma anche per l'Inter del Trap"

Buffon: "Sempre tifato per i più deboli. Ma anche per l'Inter del Trap"TUTTO mercato WEB
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
venerdì 16 febbraio 2018, 11:542018
di Raimondo De Magistris

Nel corso di una lunga intervista rilasciata al Maurizio Costanzo Show, il portiere della Juventus e della Nazionale Gianluigi Buffon s'è a lungo soffermato sulla sua infanzia e sulle squadre che tifava da bambino: "Io sono sempre stato per i deboli. Quindi dopo un po' di anni in cui ho tifato la Juve perché tutti i miei parenti, soprattutto friulani, erano juventini, mi sono appassionato a Trapattoni, perché mi piaceva il fatto che lui fischiasse e per me che ero un bimbo era veramente un mito. Era un personaggio incredibile, amato da tutta Italia. Andò all'Inter e per un po' seguii anche l'Inter, benché poi quando diventai più grandicello ho cominciato a tifare per il Genoa, che è diventata diciamo la squadra per cui ho sempre simpatizzato.

Poi tante altre realtà piccoline che mi trasmettevano simpatia, quindi il Pescara di Galeone, il Foggia di Zeman, l'Avellino. Piccole realtà perché volevo che anche loro realizzassero il sogno".