Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Callejon e il falso nueve che non funziona

Callejon e il falso nueve che non funzionaTUTTO mercato WEB
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
giovedì 15 febbraio 2018, 23:472018
di Marco Frattino
fonte Dal nostro inviato al San Paolo

Dries Mertens al centro dell'attacco s'è trasformato da un'intuizione di Maurizio Sarri a splendida certezza. José Maria Callejon, invece, non è riuscito a incidere nel vestito di falso nueve che il tecnico ha provato a cucirgli addosso. Tre volte al centro dell'attacco, tre volte senza riuscire a incidere in zona gol. Utilizzato in Coppa Italia contro Udinese e Atalanta, prima dell'andata dei sedicesimi di Europa League contro il Lipsia, lo spagnolo ha dovuto giocare ancora di più al servizio della squadra.

Come gli riesce in maniera splendida sulla sua fascia di competenza, con la generosità che da sempre lo contraddistingue. Senza però rendersi determinante per le sorti del Napoli, virtualmente fuori dalla seconda competizione continentale in attesa del ritorno da giocare in Germania tra sette giorni. Ma, soprattutto, in attesa che Arkadiusz Milik torni convocabile per rappresentare la prima alternativa quando Mertens sarà costretto a mancare - come la squalifica scontata questa sera in Europa - oppure quando dovrà tirare il fiato. José ha interpretato il ruolo al meglio delle proprie capacità, ma in area avversaria serve ben altro per iscrivere il proprio nome nel tabellino dei marcatori.