Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Crisi nera in casa Udinese: sesta sconfitta di fila e squadra smarrita

Crisi nera in casa Udinese: sesta sconfitta di fila e squadra smarritaTUTTO mercato WEB
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
sabato 31 marzo 2018, 17:422018
di Tommaso Maschio

In casa Udinese è crisi nera, lo certificano i risultati degli ultimi due mesi in cui il tecnico Massimo Oddo ha gettato al vento quanto di buono aveva fatto dopo essere subentrato a Gigi Delneri sulla panchina friulana. Certo gli infortuni, specialmente in mezzo al campo e davanti, non lo hanno aiutato, ma non ci si può attaccare a questo – come ha voluto sottolineare anche lo stesso Oddo alla vigilia della sfida con l'Atalanta – per spiegare l'involuzione dei bianconeri. Con quella di Bergamo infatti salgono a sei le sconfitte consecutive dell'Udinese in campionato con l'ultima vittoria ormai lontanissima (contro il Genoa il 20 gennaio) che resta come pallido ricordo per una squadra che a tratti aveva mostrato un calcio frizzante e divertente.

Il distacco dalla zona retrocessione nonostante tutto resta importante (+9 sul Crotone), ma questo non deve far rilassare una squadra che deve cambiare passo e in fretta per non rendere ancor più negativa la stagione in corso. Oddo sopratutto deve riuscire a trovare i fili giusti da toccare per rivitalizzare il gruppo e tenersi stretta la panchina dell'Udinese anche per la prossima stagione.