Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Entella, Ceccarelli: "Cremonese temibile ma abbiamo fame di punti"

Entella, Ceccarelli: "Cremonese temibile ma abbiamo fame di punti"TUTTO mercato WEB
© foto di Dario Fico/TuttoSalernitana.com
giovedì 22 marzo 2018, 15:232018
di Andrea Piras

Intervistato in esclusiva da TuttoEntella.com, il difensore Luca Ceccarelli ha dichiarato: "I tre punti col Parma? Fondamentali per la classifica e che ci hanno permesso di riattaccarci al gruppo di squadre in lotta con noi per la salvezza fino alla fine. Poi è stata importante per noi perchè dopo le ultime prestazioni meritavamo di conquistare una vittoria del genere. La squadra, nonostante sia una stagione tribolata, non ha mai mollato ed è sempre stata sul pezzo. Sabato si è raccolto una vittoria meritata. Cremona? Per noi sarà un'altra gara fondamentale, come tutte da qui alla fine. Sarà una partita difficile perchè la Cremonese è una buonissima squadra che ha fatto bene fino a poco tempo fa, sia in termini di risultati che di classifica. Ora è il momento dove i grigiorossi non raccolgono una vittoria da diverso tempo e noi dobbiamo approfittarne.

Noi abbiamo fame e bisogno di punti. Se andiamo a Cremona con l'atteggiamento delle ultime prestazioni e approfittare della situazione loro. La Cremonese è temibile in casa ma è il momento buono per cercare di dare continuità. La lotta salvezza? Non mollare mai. L'avversario non conta, sia che si chiami Palermo o Pro Vercelli bisogna fare punti. A prescindere da chi abbiamo di fronte, come è stato il Parma che sulla carta poteva essere una gara proibitiva ma abbiamo dimostrato che la possiamo giocare. Poi ci saranno degli scontri diretti in casa e dobbiamo tornare a fare punti al Comunale".