Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
esclusiva

Cuccureddu."Juve, parlano i numeri. CR7 esempio per tutti"

ESCLUSIVA TMW - Cuccureddu."Juve, parlano i numeri. CR7 esempio per tutti"TUTTO mercato WEB
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
lunedì 31 dicembre 2018, 22:402018
di Lorenzo Marucci

E' stato il suo anno, con la conquista del settimo scudetto e il clamoroso arrivo in estate di Cristiano Ronaldo, acquistato dal Real Madrid. Il 2018 è stato insomma nel segno della Juve, che ora si prepara a lasciare il segno anche nell'anno che sta per arrivare. "Il bilancio? per la juve parlano i numeri, c'è poco da aggiungere", dice a Tuttomercatoweb.com Antonello Cuccureddu, ex difensore bianconero. "L'approdo di CR7 è stato sensazionale e ha dato ulteriore carica alla squadra. L'ha migliorata in qualità e quantità. Adesso tutti i giocatori, vedendo CR7 che non si tira mai indietro e che si dimostra un professionista straordinario, sono invogliati a fare anche di più , seguendo il suo esempio"

Chi le è piaciuto tra i giocatori, oltre a CR7?
"Tra i nuovi tutti, da Cancelo a Matuidi. Si sono inseriti molto rapidamente, facendo sentire il loro peso e il loro valore. Davanti poi c'è scegliere: Allegri può star tranquillo"

Sarà l'anno della Champions?
"Me lo auguro davvero. Vorrei vedere la Juve che gioca il calcio straordinario come in Italia. Certo, l'avversario negli ottavi, l'Atletico Madrid è molto duro. In molti sottolineavano al momento del sorteggio che non sarebbe stata pescata la squadra spagnola e invece... E' una formazione ostica, in campo internazionale ha esperienza ed è dura"

© Riproduzione riservata