Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Guardiola, sorteggio morbido. Lo Schalke punta su Harit e Gelsenkirchen

Guardiola, sorteggio morbido. Lo Schalke punta su Harit e GelsenkirchenTUTTO mercato WEB
© foto di Imago/Image Sport
lunedì 17 dicembre 2018, 13:152018
di Simone Lorini

Per il Manchester City, così come per PSG e Juve, vale il discorso dei tanti investimenti e zero risultati. Se ovviamente non può essere considerato come un traguardo di poco conto la vittoria della Premier League, è altrettanto vero che l'ingaggio di un tecnico col curriculum di Guardiola e l'arrivo di giocatori pagati fior fior di milioni non può che tramutarsi nella voglia sfrenata di arrivare al successo europeo, il primo nella storia del club dopo la Coppa delle coppe del 1970.

La più desiderata in sede di sorteggio, ma anche un osso duro da battere come dimostrano i risultati del girone con Lokomotiv, Porto e Galtasaray: l'unica volta in cui lo Schalke 04 ha ceduto nettamente è stato contro i lusitani, ma finché le sfide rimangono in equilibrio i minatori diventano una squadra molto pericolosa. Ora per lo Schalke un sorteggio durissimo agli ottavi di finale, che mette di fronte una delle favorite assolute come il Manchester City.

Percorso in Europa del Manchester City
Iniziato traumaticamente, il percorso del City in Europa è proseguito nel modo migliore grazie ai successi pesantissimi di Sinsheim e Karkhiv, chiudendo il discorso con le sei reti interne sempre contro gli ucraini. Una semplice formalità il successo finale contro i tedeschi, una volta assicurato il primo posto a danno del Lione.

Manchester City-Lione 1-2
Hoffenheim-Manchester City 1-2
Shakhtar Donetsk-Manchester City 0-3
Manchester City-Shakhtar Donetsk 6-0
Lione-Manchester City 2-2
Manchester City-Hoffenheim 2-1

Percorso in Europa dello Schalke 04
Decisivo il doppio 1-0 ai danni della Lokomotiv Mosca per il passaggio del turno, mentre la superiorità del Porto è stata certificata nella sfida del Dragao. In generale il percorso dei tedeschi è stato ottimo in casa (7 punti) e positivo anche fuori, sfruttando la massimo un sorteggio molto favorevole.

Schalke 04-Porto 1-1
Lokomotiv Mosca-Schalke 04 0-1
Galatasaray-Schalke 04 0-0
Schalke 04-Galatasaray 2-0
Porto-Schalke 04 3-1
Schalke 04-Lokomotiv Mosca 1-0

La stella del Manchester City - Sergio Aguero
E' paradossalmente difficile scegliere un singolo in una squadra di stelle, costruita per vincere in Inghilterra e in Europa: per personalità ed esperienza internazionale scegliamo il Kun Aguero, entranto nelle idee di Guardiola e capocannoniere stagionale con 8 gol. Ma è impossibile non citare i compagni di reparto Sané, Sterlin, Gabriel Jeusus e i centrocampisti Kevin De Bruyne e David Silva, senza citare i difensori.

La stella dello Schalke 04 - Amine Harit
Il giovane Harit è diventato un perno insostituibile per la formazione di Domenico Tedesco: il francese naturalizzato marocchino è il riferimento tecnico della manovra biancoblù. Rapidissimo, bravo ad accendere le punte coi suoi movimenti alle spalle del duo offensivo.

L'undici tipo del Manchester City
Difficile 'battezzare' un undici titolare con Guardiola, che gira più o meno tutti i giocatori a disposizione e ama sperimentare a livello tattico. Ecco che come terzino sinistro finisce Stones un giorni, Laporte un altro e Delph abbastanza spesso. A centrocampo fondamentale sarà il rientro di De Bruyne, che ha saltato quasi tutta la prima parte di stagione.
Ederson; Walker, Stones, Laporte, Delph; David Silva, Fernandinho, De Bruyne; Sané, Aguero, Sterling.

L'undici tipo dello Schalke 04
L'esperto Naldo è un'alternativa di spessore per la formazione dei titolarissimi, mentre a centrocampo Serdar si alterna con Rudy. Gli unici insostituibili sembrano in questo momento Bentaleb e Harit, mentre in attacco le tante assenze di questo momento sembrano essere tutte recuperabili per la prima sfida degli ottavi.
Fahrmann; Sané, Nastasic, Stambouli; Caligiuri, Bentaleb, Rudy, Oczipka; Harit, Burgstaller, Uth..

Percentuali passaggio del turno: Manchester City 80% - Schalke 04 20%