Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Euro 2020, Gruppo B: il Portogallo deve qualificarsi con o senza CR7?

Euro 2020, Gruppo B: il Portogallo deve qualificarsi con o senza CR7?TUTTO mercato WEB
© foto di Imago/Image Sport
martedì 25 dicembre 2018, 10:152018
di Raimondo De Magistris

Non il gruppo più interessante, sicuramente uno dei più equilibrati. C'è il Portogallo campione d'Europa in carica nel raggruppamento B valido per le qualificazioni a Euro 2020. In virtù del nuovo regolamento, che vede tutte le squadre impegnate sul campo per conquistarsi la kermesse continentale e nessuna qualificata d'ufficio, i lusitani non hanno il tappeto rosso già srotolato per l'Europeo più atipico di sempre, quello che si disputerà in dodici nazioni diverse. Che inizierà a Roma e finirà a Londra.
Portogallo, Ucraina, Serbia, Lituania e Lussemburgo. Solo cinque nazionali nel gruppo dei portoghesi, che hanno conquistato questo piccolo vantaggio (metà dei gironi sono da 6) anche grazie alla vittoria del Gruppo 3 della Lega A di Nations League. Accederanno a Euro 2020 le prime 2. Le altre, eventualmente, potrebbero tornare in corsa solo grazie alla seconda fase della Nations League che assegnerà gli ultimi quattro posti.

Il Portogallo è la favorita del raggruppamento. Dopo la vittoria all'ultimo Europeo, la squadra lusitana ha conquistato la medaglia di bronzo alla Confederations Cup 2017 ed è uscita agli ottavi di finale nel Mondiale in Russia. La gara contro l'Uruguay, che ha estromesso i lusitani dall'ultima Coppa del Mondo, è stata anche l'ultima di Cristiano Ronaldo. Dopo quel match il miglior giocatore della storia portoghese ha deciso di prendersi una pausa per concentrarsi sulla sua nuova avventura alla Juventus. Ha fatto sapere che tornerà, ma per il momento non è chiaro se già per le qualificazioni o direttamente per Euro 2020.

Alle spalle dei lusitani, due squadre in lotta per un posto. Verosimilmente, Serbia e Ucraina si contenderanno il secondo pass, mentre la Lituania sembra almeno un paio di gradini più in basso. Cenerentola del girone il Lussemburgo guidato dal ct Luc Holtz.

Questo il programma dei match del Gruppo B

Prima giornata (22 marzo)
Lussemburgo-Lituania
Portogallo-Ucraina

Seconda giornata (25 marzo)
Lussemburgo-Ucraina
Portogallo-Serbia

Terza giornata (7 giugno)
Lituania-Lussemburgo
Ucraina-Serbia

Quarta giornata (10 giugno)
Serbia-Lituania
Ucraina-Lussemburgo

Quinta giornata (7 settembre)
Lituania-Ucraina
Serbia-Portogallo

Sesta giornata (10 settembre)
Lituania-Portogallo
Lussemburgo-Serbia

Settima giornata (11 ottobre)
Portogallo-Lussemburgo
Ucraina-Lituania

Ottava giornata (14 ottobre)
Lituania-Serbia
Ucraina-Portogallo

Nona giornata (14 novembre)
Portogallo-Lituania
Serbia-Lussemburgo

Decima giornata (17 novembre)
Lussemburgo-Portogallo
Serbia-Ucraina