Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Euro 2020, Gruppo G - Polonia in pole poi tre outsider in piena bagarre

Euro 2020, Gruppo G - Polonia in pole poi tre outsider in piena bagarreTUTTO mercato WEB
© foto di Imago/Image Sport
martedì 25 dicembre 2018, 15:152018
di Luca Bargellini

L'ingresso della UEFA Nations League ha completamente rivoluzionato la fase di qualificazione ad Euro 2020. Dai gironi che prenderanno il via il prossimo anno usciranno due formazioni qualificate per ogni raggruppamento e a tal proposito il Gruppo G potrebbe riservare sorprese. La griglia di partenza, infatti, vede la Polonia di Lewandowski e dei napoletani Milik&Zielinski nettamente avanti rispetto alle altre, ma per il resto tutto può veramente accadere. L'Austria di Alaba e Arnautovic, la Slovenia di Ilicic, Zajc e Oblak e la Macedonia con i palermitani Nestorovski e Trajkovski e la stellina del Levante Bardhi hanno qualità per potersi qualificare, ma peccano nella costanza di rendimento.

Un gradino sotto spetta a Israele e Lettonia senza individualità di spicco ma con un collettivo in grado di strappare punti ad ognuna delle altre rivali. Polonia, dunque, e poi tre outsider praticamente alla pari. Difficile fare pronostici, se non quello che tutto si giocherà sul filo del rasoio. Dove anche un gol in più nella differenza reti può decidere una qualificazione.