Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e ufficialità del 20 dicembre

Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e ufficialità del 20 dicembreTUTTO mercato WEB
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
venerdì 21 dicembre 2018, 01:002018
di Gaetano Mocciaro

DIETROFRONT MERCATO, SI CHIUDE IL 31 GENNAIO. ALEX SANDRO-JUVE: È UFFICIALE IL RINNOVO. DE LIGT-KEAN NELLE MANOVRE JUVE-AJAX

Arrivano importanti novità sulla chiusura del calciomercato di gennaio. I club di Serie A hanno infatti votato per la chiusura posticipata al 31 gennaio e sarà dunque questa la data del termine della finestra di riparazione.

La Federazione Italiana Giuoco Calcio comunica che Marco Brunelli sarà il nuovo Direttore Generale. L’ex Amministratore Delegato e DG della Lega di A ha raggiunto un accordo con la FIGC e, una volta intervenuta la modifica statutaria per l’adeguamento ai principi informatori del CONI, assumerà la carica di Segretario Generale.

Alex Sandro ha rinnovato il suo contratto con la Juventus fino al 30 giugno 2023.

Il problema Higuain è ormai diventato fin troppo evidente per essere sminuito o tralasciato. Il Pipita - come evidenzia La Gazzetta dello Sport - è un giocatore in piena crisi di gol e di nervi. L'attaccante non è tranquillo perché al Milan non sta riuscendo a prendersi la rivincita che voleva fortemente dopo essere stato abbandonato dalla Juve. Le voci su un riscatto da parte dei rossoneri sempre meno probabile col passare del tempo lo stanno innervosendo. Il rischio, nella sua testa, è quello di tornare da indesiderato alla Juventus. Sarebbe un fallimento.

60-70 milioni di euro. È la richiesta base che l'Ajax ha intenzione di fare per cedere Matthijs de Ligt. La dirigenza sembra aver fissato l'ultimo prezzo per il difensore, la Juventus è già in trattativa con il club olandese spiega Tuttosport. Propizia la cerimonia del Golden Boy per trattare tra dirigenze, Agnelli, Paratici e Nedved sono già al lavoro per battere Barcellona e Manchester City e stanno discutendo di De Ligt con il dg ajacide Van der Sar.

Jean-Clair Todibo ha ufficializzato la volontà di non rinnovare il suo contratto col Tolosa. Su di lui ci sono Liverpool, Manchester United, Inter, Napoli e Juventus. A oggi, il vero testa a testa sembra quello tra bianconeri e azzurri.

L'edizione oggi in edicola de Il Corriere dello Sport fa il punto su Trincao. Diciannove anni da compiere a giorni, gioiello dello Sporting Braga, ci sono già stati contatti con il procuratore del giovane trequartista. Ebbene, potendo sfruttare questo doppio canale Ausilio-Marotta, la sensazione è che il club nerazzurro abbia messo la freccia rispetto a quello bianconero, che sta lavorando con Mendes, come intermediario.

Tuttosport oggi in edicola fa il punto sul rinnovo di Milan Skriniar. Giuseppe Marotta e Piero Ausilio devono fare i conti col nuovo accordo del centrale che adesso è sì in scadenza nell'estate del 2022 ma a 1,2 milioni a stagione. La richiesta è di almeno 3,5, l'offerta di 2,5. Distanza, dunque, la quadra potrebbe essere trovata a metà strada ma le pretendenti non mancano dal Manchester United al Barcellona fino al Bayern Monaco. L'intenzione dell'Inter, nel caso, è di cederlo per non meno di 70-80 milioni di euro.

Ultime sul mercato dell'Inter da La Gazzetta dello Sport. I due grandi obiettivi per il centrocampo restano Barella e Tonali. Per Barella il problema, tutt’altro che relativo, è la valutazione del Cagliari. Il presidente Giulini oggi vorrebbe una cifra vicina ai 50 milioni per sedersi a trattare, dopo che nella scorsa estate aveva attaccato al suo gioiello una targhetta virtuale da 40 milioni. E poi c’è Tonali: Cellino gongola, perché piace a tutte le big italiane e non solo. L’asta è aperta, ma per iscriversi servono di base 30 milioni.

Non solo Pavard per il Napoli. Secondo quanto riferito da Sky Sport 24, il club azzurro, che sta monitorando il mercato tedesco alla ricerca di un nuovo laterale difensivo, starebbe pensando nuovamente a Jeremy Toljan, classe '94 del Borussia Dortmund. Nativo di Stoccarda, Toljan era stato accostato ai partenopei già nell'ultimo mercato estivo, di recente sulle sue tracce si segnala anche l'Inter.

Mario Giuffredi, agente di Jordan Veretout, è intervenuto ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli: "Non parlo neanche di mercato per lui, resta alla Fiorentina, poi in estate si vedrà. Penso che sia destinato ad una carriera di grandissimo livello. Gennaio non è il momento giusto per muoversi. Vuole finire la stagione a Firenze, così come Biraghi. Veretout piace al Napoli e a tante squadre, ma è inutile parlare di mercato per questi ragazzi".

Nel corso dell'intervista a DAZN, il centrocampista della Roma, Daniele De Rossi, ha parlato anche del suo futuro. "Ho questo sogno di fare l’allenatore e se devo pensare a tutte le cose che deve fare un allenatore, la cosa che mi spaventa di più è quella di dover fare 100 interviste a settimana. Mio padre mi dice che fare l’allenatore è bello, ma è un lavoraccio (ride, ndr.). Lui è un maestro proprio perché non ha avuto mai l’ambizione di diventare il nuovo Guardiola, Sacchi o Mourinho. Da lui posso imparare tante cose, anche come si sta al mondo quotidianamente. Non so se sarò capace ma viaggerò e studierò per imparare".

Prestiti con diritto di riscatto o scambi: sarà così il mercato di gennaio della Roma. Questo è quanto è emerso dal summit fra Monchi e James Pallotta andato in scena a Boston nei giorni scorsi. Tra i nomi che circolano per i giallorossi oltre a Sanogo dello Young Boys e Batshuayi del Valencia (ma di proprietà del Chelsea), riprende quota, secondo quanto scrive oggi Il Messaggero, quello di Luis Muriel, ex Samp e Udinese oggi al Siviglia ma tutt'altro che centrale nel progetto tecnico andaluso. Per l'estate, invece, occhi puntati su Christian Kouamè del Genoa.

Edinson Cavani con il cuore a Napoli ma con la testa attratto dalla Cina. Questo è quanto scrive l’edizione odierna del Corriere dello Sport, che analizza la situazione legata al futuro dell’attaccante: Non rinnoverà col PSG - si legge -, ed ha un contratto di 12 milioni netti fino al 2020. Il quotidiano spiega come Cavani abbia una certa nostalgia di Napoli e dei figli, ma allo stesso tempo racconta di primi approcci con diversi club cinesi disposti a garantirgli ingaggi faraonici, ben superiori ai 6-7 milioni di cui aveva parlato De Laurentiis per far concretizzare il suo ritorno in azzurro.

BARCELLONA, UFFICIALE MURILLO. PSG, RINNOVA AREOLA. MOURINHO-REAL: SECONDO ATTO? L'ARSENAL PUNTA A KEYLOR NAVAS

Il Barcellona, attraverso i propri canali ufficiali, ha reso noto l'acquisto del difensore colombiano Jeison Murillo. Il 26enne ex Inter arriva dal Valencia in prestito fino al termine della stagione con opzione di acquisto fissata a 25 milioni di euro.

Attraverso un comunicato pubblicato sul proprio sito ufficiale, il PSG ha comunicato di aver rinnovato il contratto di Alphonse Areola. Il portiere francese ha prolungato fino al 2023.

Inter, Boca Juniors, ma pure il Real Madrid. Dopo l'addio al Manchester United le voci sul futuro di José Mourinho si fanno sempre più insistenti e l'ultima in ordine di tempo riguarda un suo possibile ritorno al Real Madrid. Sul Mundo Deportivo si legge di come il presidente Florentino Perez abbia già avviato i contatti per riportare lo Special One al Bernabeu, soprattutto perché lo stesso allenatore ha di fatto interrotto il proprio rapporto professionale con lo storico agente Jorge Mendes, persona non propriamente gradita a Valdebebas dopo l'addio estivo di CR7.
I primi contatti, seppur informali, sarebbero già andati in scena e le ipotesi vagliate sono sostanzialmente due: una riguarda il ritorno già nelle prossime settimane, ma tutto resta legato ai risultati della squadra di Solari. L'altra il ritorno a fine stagione, per programmare stagione e mercato con tutta calma. Una delle variabili della trattativa è anche la questione ambientale: i tifosi, si legge, sarebbero favorevoli al ritorno dello Special One. Ma una parte dei media non si è lasciato bene con il portoghese, che da parte sua avrebbe comunque garantito un approccio soft da questo punto di vista.

Potrebbe essere Keylor Navas (32) a prendere il posto di Peter Cech (36) all'Arsenal, alternandosi così con Bernd Leno (26). Mundo Deportivo fa sapere che i gunners hanno messo nel mirino il portiere del Real Madrid per la prossima stagione, visto il contratto in scadenza dell'esperto estremo difensore ceco. L'estremo difensore ex Chelsea potrebbe chiudere la carriera oppure decidere di tornare in patria per vivere l'ultima stagione da calciatore.