Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Il coniglio dal cilindro. Giampaolo trova il jolly Caprari e batte Iachini

Il coniglio dal cilindro. Giampaolo trova il jolly Caprari e batte IachiniTUTTO mercato WEB
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
sabato 22 dicembre 2018, 18:302018
di Daniel Uccellieri

Il più classico dei conigli estratti dal cilindro. Marco Giampaolo pesca il jolly e manda in campo Caprari a pochi minuti dalla fine al posto di uno spento Defrel. Mai una scelta fu più giusta di questa. L'esterno offensivo entra e di fatto regala la vittoria ai blucerchiati, dopo che l'Empoli aveva trovato il pareggio con il solito Caputo. Al secondo pallone toccato Caprari trova la rete del vantaggio: tocca di Saponara (anche lui entrato nella ripresa) e conclusione dal limite del centrocampista offensivo blucerchiato. Malissimo Provedel che si lascia passare il pallone sotto le braccia e gol del vantaggio della Samp. Tutto qui? Assolutamente no, perché poco dopo Caprari fa il bis: forse un cross sbagliato, il pallone prende una traiettoria strana e finisce in porta con, ancora una volta, la complicità di Provedel.

La doppietta di Caprari è stata decisiva, ma grande merito senza dubbio va a Marco Giampaolo. Il tecnico della Samp ha vinto il duello a distanza con Iachini: Saponara e Caprari decisivi da una parte, Zajc e Uçan impalpabili dall'altra parte. Le scelte della panchina, nel bene o nel male, sono decisive.