Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Il Milan non si ferma più e Gattuso corre verso il rinnovo

Il Milan non si ferma più e Gattuso corre verso il rinnovo TUTTO mercato WEB
© foto di DANIELE MASCOLO/PHOTOVIEWS
lunedì 19 marzo 2018, 08:152018
di Antonio Vitiello

Una volta salito sulla giostra Gattuso non si scende più fino al termine della stagione. Il Milan sta toccando il punto più alto del suo cammino in campionato grazie ad un andamento da vertice. Basti pensare che la vittoria sul Chievo per 3-2 ha portato i rossoneri ad ottenere 25 punti su 27 a disposizione in questo girone di ritorno, tre in meno della Juventus capolista che però ha disputato una gara in più. Un Milan che viaggia spedito verso l’obiettivo Champions e mette paura a Lazio, Inter e Roma.

La gara con il Chievo ha consentito alla squadra rossonera di andare alla sosta per le nazionali con maggiore serenità, in attesa del doppio confronto con Juve e Inter, ma soprattutto permetterà a tanti elementi di tirare il fiato dopo una rincorsa folle partita proprio a fine dicembre e proseguita in queste ultime settimane. Il Milan non molla, anche ieri dopo 96 minuti di battaglia sotto una pioggia torrenziale è riuscito a strappare i tre punti con le unghie e con i denti. Poteva terminare anche con il quarto gol se Kessie non avesse sbagliato il rigore nel recupero, ma va sottolineato come Suso e compagni abbiano reagito allo svantaggio dopo il 2-1 per i clivensi al termine del primo tempo. Una reazione da squadra matura, di un collettivo che conosce finalmente le proprie qualità.

Così Gattuso ha realizzato un mezzo miracolo e per questo tutti si aspettano il rinnovo contrattuale nei prossimi giorni. Si potrebbe ipotizzare anche l’ufficialità durante la sosta ma non c’è fretta, la sostanza non cambierebbe, il Milan vuole tenerselo stretto e ripartire con lui la prossima stagione.