Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Inter, torna la sinergia Argentina

Inter, torna la sinergia ArgentinaTUTTO mercato WEB
venerdì 23 marzo 2018, 07:302018
di Gianluigi Longari

Una nuova spinta made in Argentina è pronta ad invadere il nostro campionato, ed ovviamente l’Inter ne è la musa ispiratrice, forte della tradizione Albiceleste che da decenni alberga ad Appiano Gentile. Il club meneghino è stato infatti capace di sconfiggere la concorrenza di mezza Europa per accaparrarsi il più importante prospetto mondiale di bomber: quel Lautaro Martinez che pareva destinato al Cholo Simeone o al Real Madrid e che invece ha scelto Milano e Luciano Spalletti come culla per far crescere e deflagrare su scala più ampia tutto il suo talento. Un caso che minaccia di non essere isolato, in considerazione del fatto che i rapporti intessuti dalla tratta Milano-Buenos Aires sono particolarmente floridi.

Al di là dell’attaccante del Racing de Avellaneda, Sabatini ed Ausilio stanno monitorando con attenzione anche Tomas Cuello dell’Atletico Tucuman e Gonzalo Maroni del Boca Juniors: entrambi molto giovani ma dotati di quelle qualità che si addicono ai predestinati e che stanno di conseguenza stuzzicando il portafogli del Gruppo Suning. Il primo potrebbe arrivare per essere girato in prestito in una società amica, mentre l’altro potrebbe seguire le orme di Facundo Colidio ed essere aggregato alla Primavera nerazzurra che verrà a partire dalla prossima stagione. Prospetti di sicuro avvenire sul cui destino l’Inter non ha intenzione di mollare la presa.