Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

La Fiorentina e Simeone: deve giocare. A prescindere dal rendimento

La Fiorentina e Simeone: deve giocare. A prescindere dal rendimentoTUTTO mercato WEB
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
martedì 20 febbraio 2018, 06:302018
di Lorenzo Di Benedetto

Un solo gol nel 2018, poca concretezza sotto porta e un rendimento al di sotto delle aspettative ma Giovanni Simeone non è assolutamente in bilico e anche nelle prossime gare sarà lui il titolare al centro dell'attacco della Fiorentina. Merito della sua dedizione e del suo spirito di sacrificio? Colpa delle alternative che non sembrano preoccuparlo mai? Difficile capire cosa circoli nella testa di Stefano Pioli ma una cosa è certa: la società viola ha investito molto, dal punto di vista finanziario, sul Cholito e a meno di forfait fisici il numero 9 argentino deve giocare, per non rischiare di dilapidare un patrimonio importante.

Sia chiaro, le sue prestazioni dal punto di vista dell'impegno e della volontà non si discutono e ogni allenatore vorrebbe avere all'interno della propria rosa un attaccante pronto a dare tutto per la squadra, ma sotto il profilo della realizzazione l'ex Genoa deve migliorare e magari a volte non gli farebbe male rifiatare. Babacar non ha avuto fortuna, tanto da essere ceduto al Sassuolo a gennaio, ma neanche Falcinelli sembra essere in grado di scalzarlo.

Un'altra soluzione? Lo stesso Pioli potrebbe cambiare qualcosa nel suo scacchiere tattico, magari inserendo un altro attaccante al fianco di Simeone. Nella conferenza stampa pre gara del match contro l'Atalanta l'allenatore viola ha aperto a questa possibilità, anche se ha spiegato che dovrebbero essere tante le modifiche da fare anche a centrocampo. Staremo a vedere se la Fiorentina cambierà qualcosa, ma la cosa sicura è che Giovanni Simeone sarà sempre titolare.