Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Le pagelle del Lecce - Che impatto di Pettinari, Scavone sigla il pari

Le pagelle del Lecce - Che impatto di Pettinari, Scavone sigla il pariTUTTO mercato WEB
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
domenica 30 dicembre 2018, 23:112018
di Andrea Piras
Risultato finale: Spezia-Lecce 1-1

Vigorito 6,5 - Spiazzato da Ricci sul calcio di rigore, reattivo sulla conclusione di Vignali e provvidenziale su Mora allo scadere di prima frazione di gara.

Venuti 6,5 - All’inizio va in apnea su Augello, poi inizia a prendere campo facendosi vedere sulla fascia destra. Suo il cross per il pari di Scavone (Dall’80’ Meccariello sv).

Bovo 6,5 - Bello il duello con Gyasi, sfiora il gol del pareggio con un gran colpo di testa su calcio d’angolo.

Lucioni 6 - Imposta sempre l’azione dalle retrovie ma non sempre è preciso, poche sbavature in difesa.

Calderoni 6 - Accompagna spesso l’azione sulla fascia sinistra anche se non sempre riesce a liberarsi al cross.

Scavone 6,5 - Difende, come Armellino, troppo basso specialmente nella prima parte del match. Cresce nella ripresa quando con un preciso colpo di testa sul secondo palo trova il pareggio.

Petriccione 5,5 - Liverani gli chiede più personalità in fase di impostazione, provoca il rigore trasformato da Ricci (Dal 59’ Falco 6,5 - Dinamismo e qualità all’azione offensiva, sfiora il gol con una conclusione dalla distanza).

Armellino 6 - Poche incursioni degne di note per il centrocampista del Lecce che perde i duelli con gli avversari.

Mancosu 6,5 - Tanto dinamismo in campo e tanto sacrificio. Nella ripresa, quando le maglie della difesa spezzina si allargano, si vede di più.

La Mantia 5,5 - Lotta con Capradossi ricevendo spesso spalle alla porta, prova la conclusione in porta ma non è fortunato (Dal 56’ Pettinari 6,5 - Si presenta subito con un colpo di testa che si spegne di poco sul fondo, impatto devastante sul match).

Palombi 6 - Pochi spunti degni di nota per l’attaccante giallorosso che impegna Lamanna solo in un’occasione. Nel secondo tempo con Pettinari fa vedere qualcosa in più.