Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Le pagelle del Parma - Dezi segna ma spreca, spento Da Cruz

Le pagelle del Parma - Dezi segna ma spreca, spento Da CruzTUTTO mercato WEB
Jacopo Dezi
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
lunedì 26 febbraio 2018, 22:382018
di Luca Esposito
Salernitana 0-1 Parma

Frattali 6 - Poco impegnato nel primo tempo, risponde presente sui tanti cross che arrivano dalle sue parti.

Gazzola 6 - In qualche occasione si lascia scappare Pucino ma porta a casa comunque una sufficienza meritata.

Iacoponi 6 - Fa a sportellate con Palombi negandogli quasi sempre la possibilità di concludere.

Di Cesare 6.5 - Guida con esperienza la retroguardia crociata, una sicurezza sulle palle alte.

Gagliolo 5.5 - Dalle sue parti Sprocati, Di Roberto, Minala e Ricci scambiano che è un piacere ma per sua fortuna non trovano mai il passaggio finale.

Dezi 7 - Si conferma bestia nera della Salernitana siglando il gol dell’1-0 coronando una prestazione come sempre di quantità.

Scozzarella 5.5 - Una mezz’oretta tutt’altro che brillante prima di alzare bandiera bianca. Dal 30’ Vacca 7- Col suo ingresso il Parma guadagna dinamismo in mediana trovando anche la via del gol.

Scavone 6.5 - Serve a Calaiò una palla d’oro mettendo lo zampino sul gol di Dezi.

Insigne 6 - Prova di quantità dell’esterno crociato, costretto a fare i conti con uno strepitoso Pucino. Dal 78’ Anastasio sv.

Calaiò 6.5 - Si infila alla perfezione tra Schiavi e Casasola servendo a Dezi su un piatto d’argento il pallone dell’1-0.

Da Cruz 5 - La tecnica non gli manca ma spesso chiede troppo a sé stesso incaponendosi in giocate difficili ed inefficaci. Dal 60’ Frediani 6- Si sacrifica bene in fase di contenimento.