Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Le pagelle del Perugia - Decide Buonaiuto, male Dellafiore

Le pagelle del Perugia - Decide Buonaiuto, male Dellafiore TUTTO mercato WEB
© foto di Federico Gaetano
domenica 25 marzo 2018, 22:462018
di Patrick Iannarelli
Risultato finale: Cesena-Perugia 1-1.

Leali 6.5 - Non può fare nulla sul gol subito, ma nella ripresa si inventa un paio di parate che salvano il risultato.

Dellafiore 5 - Troppe disattenzioni e troppe sbavature, che rischiano di diventare decisive. Partita insufficiente per il calciatore del Perugia.

Del Prete 6 - Gestisce bene la fase difensiva, nel primo tempo è quello più chiamato in causa per far partire la giocata.

Magnani 6 - Bene sui palloni alti, soffre leggermente nel secondo tempo. Gestisce comunque bene la fase di non possesso.

Mustacchio 6 - In attacco prova spesso l'uno contro uno, ma viene contenuto bene. Aiuta anche in fase difensiva.

Gustafson 6.5 - Nel primo tempo viene chiamato molto in causa, nel secondo tempo si alza e tra le linee diventa imprendibile.

Bianco 6.5 - Gioca un buon primo tempo, con tanti recuperi in mezzo al campo. Partita di sacrificio, gestisce bene anche in fase di possesso. (Dal 74’ Colombatto 5 - Si vede pochissimo, non riesce quasi mai ad imporre il proprio gioco).

Bandinelli 6 - Buona partita di sacrificio, fa molto movimento senza palla. Nel primo tempo prova sempre l’inserimento senza palla. (Dal 63’ Buonaiuto 7 - Entra in campo e in dieci minuti segna il gol che vale il pareggio).

Pajač 6 - Nei primi 30' è imprendibile, con il passare dei minuti paga lo sforzo e non spinge moltissimo.

Diamanti 6.5 - La qualità c'è e l'occasione più nitida gli capita su calcio di punizione. Solo la traversa gli nega la gioia del gol. (Dall’ 84’ Terrani s.v.).

Di Carmine 5.5 - Corre moltissimo e si sacrifica per la squadra, ma negli ultimi sedici metri non è lucido come al solito.