Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Le pagelle della Fiorentina - Biraghi da tre punti, l'attacco non gira

Le pagelle della Fiorentina - Biraghi da tre punti, l'attacco non giraTUTTO mercato WEB
© foto di Federico De Luca
domenica 25 febbraio 2018, 17:112018
di Dimitri Conti
Risultato finale: Fiorentina - Chievo 1-0

Sportiello 6,5 - Dopo un primo tempo di riposo, nella ripresa arriva il lavoro. Ed un nemico come il vento. Non si scompone e rimane concentrato: decisivo il riflesso sul liscio di Dabo.

Pezzella 6,5 - Anche nella difesa a tre propone le consuete doti di leadership e il suo gioco duro. Cerca l'anticipo fisso, ed oggi praticamente gli riesce sempre. Generale.

Hugo 6 - Il brasiliano viene riproposto nella difesa a tre, al centro. Attento a seguire i movimenti degli attaccanti, meno puntuale invece in gestione. Non era facile.

Astori 6,5 - Il migliore all'interno del pacchetto arretrato viola. Continua sulla scia delle buone prestazioni recenti e quest'oggi spadroneggia sia in chiusura che palla al piede.

Chiesa 6 - Arretrato per l'occasione di qualche metro, deve giocare a tutta fascia. Non lo si vede in tante azioni, anche se nella ripresa serve un cross al bacio a Simeone. Fuori per una botta. (dall'88' Dias s.v.)

Benassi 6 - Si vede annullare quello che poteva essere il quarto gol del suo campionato. In effetti il fuorigioco sembrava esserci. Prestazione non sfavillante ma neanche negativa.

Cristoforo 6 - Rispolverato da Pioli dopo mesi di inattività, non disputa una prova disprezzabile. Forse anche aiutato, sul lato fisico, dalla tanta confusione creata dal vento. (dal 70' Dabo 5,5 - Deve contribuire a chiudere gli spazi centralmente, e quello fa. Anche se rischia di far male a Sportiello con una deviazione sporca su un cross).

Veretout 6,5 - Il francese comincia a giri lenti, diventando poi protagonista nel finale a suon di strappi quando gli spazi si allargano. Solo un super Sorrentino gli impedisce la rete.

Biraghi 7 - Primi sette da minuti da one man show: impegna Sorrentino prima di trovare la sua prima rete in A da azione, con una bomba sotto l'incrocio. Il suo gol consegna i tre punti.

Simeone 5,5 - Sta diventando un cliché: tanta voglia di fare la guerra ma il killer instinct non si vede. Potrebbe fare gol nel secondo tempo su cross di Chiesa ma colpisce troppo soft.

Falcinelli 5,5 - Ha voglia di ben figurare alla prima da titolare. Lotta e si spende molto, ma non è troppo concreto. Spreca un paio di buone occasioni prima di uscire per infortunio. (dall'88' Thereau s.v.)