Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Le pagelle della Roma - Dzeko ancora opaco, ma è tornato il Prestigiatore

Le pagelle della Roma - Dzeko ancora opaco, ma è tornato il PrestigiatoreTUTTO mercato WEB
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
sabato 29 dicembre 2018, 17:082018
di Simone Lorini
Risultato finale: Parma 0, Roma 2.

Olsen 6,5 - Una sola parata ma assolutamente decisiva, nella ripresa è tutto tranquillo dalle sue parti.

Florenzi 6 - Gara molto attenta per il capitano giallorosso, oggi più concentrato sull'arginare le ripartenze ducali che sull'appoggiare la manovra.

Fazio 6 - Si perde Siligardi nell'unica vera occasione del Parma. In generale le amnesie della seconda parte del 2018 non sembrano averlo abbandonato.

Manolas 6,5 - Non soffre mai la velocità degli attaccanti ducali, ma è costretto ad alzare bianca per infortunio. Dal 60' Juan Jesus 6 -

Kolarov 6 - Più timido del solito, forse per il timore di Gervinho: si vede poco in fase di costruzione, bene quando deve coprire.

Cristante 7 - Prestazione non scintillante ma gol pesantissimo: se la Roma rimane attaccata alle posizioni europee tanto lo si deve ai gol dell'ex Atalanta, ben tre a dicembre.

Nzonzi 6 - Col Sassuolo aveva brillato, oggi decisamente meno incisivo: quando la Roma sblocca la gara, i problemi però sono finiti.

Kluivert 6,5 - Primo tempo in sofferenza, molto meglio nella ripresa, quando il Parma alza il baricentro e ha modo di sfruttare gli spazi.

Zaniolo 5,5 - Sottotono, forse in debito di ossigeno dopo due partite da grande protagonista. Oggi non dà nulla. Dal 74' Pellegrini 7 - Gli servono 30 secondi per fregiarsi dell'ennesimo assist stagionale. Semplicemente delizioso, con la palla tra i piedi sembra un prestigiatore: il 2019 deve essere il suo anno.

Under 7 - Quando carica il sinistro è sempre insidioso: Gagliolo lo limita per un tempo, nella ripresa sfonda e fa malissimo, prima da calcio piazzato e poi su azione.

Dzeko 6 - Primo tempo molto brutto, decisamente più vivo nella ripresa, quando va più volte vicino al gol, negato solo da un ottimo Sepe. Dall'83' Schick sv.