Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Le pagelle della Steaua - Difesa horror, il centrocampo non fa filtro

Le pagelle della Steaua - Difesa horror, il centrocampo non fa filtroTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
giovedì 22 febbraio 2018, 20:552018
di Andrea Piras
Risultato finale: Lazio-Steaua Bucarest 5-1

Vlad 5 - I tiri arrivano da tutte le parti, in alcune occasioni potrebbe fare meglio, in altre compie buone parate. Ha qualche responsabilità sul quarto gol.

Benzar 5 - Mai propositivo sulla corsia di destra, viene superato spesso sia da Lulic sia da Felipe Anderson quando agisce dalle sue parti.

Gaman 4.5 - Non ci capisce molto sulle offensive biancocelesti. Costantemente saltato dai giocatori della Lazio (Dal 61’ Balasa 5 - Entra a risultato praticamente compromesso, anche lui è in balia degli attacchi della Lazio).

Planic 5 - Parte meglio rispetto al suo compagno di reparto ma poi finisce in confusione come tutta la retroguardia. Saltato secco da Felipe Anderson sul 2-0.

Junior Morais 4.5 - Perde Immobile in occasione del vantaggio della Lazio, sempre in difficoltà quando la Lazio spinge sull’acceleratore.

Nedelcu 4.5 - Gara sottotono la sua. Questa sera il giovane centrocampista della Steaua non brilla, anzi. Prova a rimediare sul 2-0 di Bastos provando a chiudere sul difensore ma viene anticipato (Dal 46’ Filip 5 - Entra per dare quantità al centrocampo ma non riesce nel suo intento).

Felipe Teixeira 5 - Non è un interditore e si vede. Perde tutti i duelli con i giocatori biancocelesti. Poco incisivo in fase proposizione.

Man 4.5 - Non si vede praticamente mai sulla corsia di destra. Sempre arginato dalla retroguardia biancoceleste.

Budescu 5 - Non accende mai la luce. Perde troppi palloni sanguinosi facendo ripartire la Lazio e sbaglia troppi suggerimenti anche semplici.

F. Tanase 5 - Basta gli lascia pochissimo spazio sulla sinistra, non incide nell’azione della sua squadra (Dal 46’ Coman 6 - Almeno riesce a creare qualche pericolo alla porta di Strakosha colpendo un palo e calciando sul fondo non di molto).

Gnohere 5.5 - Gara in ombra dell’attaccante che aveva deciso l’andata. La retroguardia biancoceleste stringe su di lui non consentendogli mai la giocata. Sigla il 5-1, gol per la statistica.