Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Le pagelle dello Spezia - Mastinu scatenato, difesa ok

Le pagelle dello Spezia - Mastinu scatenato, difesa okTUTTO mercato WEB
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
venerdì 23 febbraio 2018, 20:572018
di Luca Esposito
Spezia 3-0 Salernitana

Di Gennaro 6 - Mai chiamato seriamente in causa, si fa trovare pronto sui tentativi di Kiyine e Vitale.

De Col 6.5 - Spesso puntato da Vitale, riesce quasi sempre a chiudergli lo spazio per il cross.

Terzi 6 - Guida con la solita autorevolezza la retroguardia spezzina che non concede nulla a Bocalon e Palombi.

Giani 6 - Buon prova dell’ex Spal che rischia sul tocco di mano che avrebbe potuto regalare il rigore alla Salernitana.

Lopez 7 - Gara decisa dell’esperto laterale che fa a sportellate con Pucino non alzando mai bandiera bianca. Dal 62’ Augello 6.5- - Tiene bene Rosina nell’uno contro uno e serve a Granoche il pallone del 3-0.

Mora 6 - Fa tanto lavoro sporco interrompendo spesso, sul nascere, le ripartenze della Salernitana. Dal 71’ Maggiore sv.

Bolzoni 6 - Il meno pimpante dei suoi, impreciso quando viene chiamato a servire i compagni ma filtra bene.

Pessina 7 - Decide la partita con un tocco di giustezza. Piattone di in corsa e primo gol in Serie B per la talentuosa mezzala bianconera.

Mastinu 7 - Il più attivo dei suoi dal 1’, serve a Pessina il pallone dell’1-0 e si ripete nella ripresa con l’assist al bacio per Marilungo.

Forte 6 - Conferisce profondità alla manovra d’attacco, un pericolo costante per Tuia. Dal 75’ Granoche 6.5 - Si conferma bestia nera della Salernitana siglando il gol del 3-0 al primo pallone toccato.

Marilungo 7 - Schierato a sorpresa al posto di Granoche, risponde con un paio di giocate da applausi come quella che porta al gol di Pessina. Nella ripresa trova anche il gol che spazza via le polemiche degli ultimi giorni.